Zuppa di legumi

Ricette 360
Loading


Se si è alla ricerca di un piatto unico che sia davvero saporito e gustoso ed allo stesso tempo sano e nutriente, la zuppa di legumi è esattamente la pietanza che fa al proprio caso; questo piatto costituisce una portata tradizionale della cucina italiana, e la sua ricetta è molto antica, anche se è difficile stabilire precisamente il luogo di origine. Si tratta di un piatto per la cui preparazione vanno adoperati ingredienti non costosi e molto facilmente reperibili. Inoltre è possibile deviare dalla ricetta della tradizione e sbizzarrirsi con le varianti culinarie che più si preferiscono; la zuppa di legumi è inoltre l’ideale per un pasto caldo e sostanzioso nelle giornate fredde d’inverno e d’autunno.


Ricetta classica della zuppa di legumi:



Costo della ricetta:

Per quanto riguarda il costo della preparazione della zuppa di legumi, si tratta di una pietanza abbastanza economica da preparare.

Tempo di preparazione:

 Per preparare la zuppa di legumi è necessaria circa 1 ora e ½ , alla quale vanno aggiunte 12 ore di ammollo per i fagioli; si consiglia di preparare i fagioli magari la sera per il giorno dopo, per averli già belli e pronti per l’ora di pranzo.

Gli ingredienti della tradizione ( per 4 persone ) :

  • 3 carote
  • 2 patate medie,.
  • 100 g di fagioli bianchi o rossi secondo i gusti personali, che acquisteremo dal fruttivendolo, oppure al supermercato se scegliamo  i fagioli secchi.
  • 100 g di lenticchie secche, reperibili facilmente al supermercato.
  • 100 g di piselli ,
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
  • 2 spicchi d’aglio
  • Sale q.b.
  • Pepe secondo i gusti.
  • 1 gambo di sedano.
  • 2 o 3 pomodorini
  • 1 cipolla bianca

Gli utensili di cui abbiamo bisogno:

  • Un pentolino per preparare il brodo.
  • Un tagliere.
  • Un coltello.
  • Un recipiente capiente adatto a tenere in ammollo i fagioli.
  • Una pentola grande per la cottura della zuppa.
  • Uno scolapasta.
  • Un mestolo.
  • Un cucchiaio di legno.
  • Una zuppiera da portata.

Come si prepara la zuppa di legumi nella sua versione tradizionale:

  1. La prima cosa da ricordare, prima di cimentarsi nella preparazione della zuppa di legumi, è che è consigliabile tenere in ammollo i fagioli per 12 ore prima di poter cominciare a cucinare; quindi versiamo i fagioli in un recipiente grande pieno d’acqua.
  2. Ora è necessario preparare il litro di brodo di cui abbiamo bisogno per la zuppa; dunque cominciamo col lavare gli ingredienti che ci servono, sciacquando bene il sedano e pulendolo delle estremità.
  3. Lavato il sedano, è il momento di lavare  bene anche  i pomodorini.
  4. In seguito possiamo lavare le 3 carote che abbiamo acquistato; per la preparazione del brodo ce ne serve solo una, le altre 2 le terremo da parte perché le adopereremo in seguito.
  5. Prendiamo una delle carote, sistemiamola sul tagliere, e con un coltello ci liberiamo prima delle due estremità, e poi proseguiamo a sbucciarla per bene.
  6. Da parte, possiamo preparare 1 litro d’acqua salata in un pentolino e sistemarlo su fuoco lento.
  7. Sistemiamo gli ingredienti che abbiamo appena lavato e sbucciato per il brodo nel pentolino di acqua salata appena preparato, e lasciamo assaporare il tutto fino a che l’acqua non bolle.
  8. Appena l’acqua nel pentolino bolle, possiamo spegnere il fuoco dato che il brodo è pronto.
  9. Una volta preparato il brodo, possiamo procedere con la preparazione degli altri ingredienti; prendiamo le due carote che non abbiamo usato per il brodo, e sbucciamole sul tagliere.
  10. Una volta pronte le due carote, assicurandoci prima di aver eliminato bene ogni residuo di buccia e le due estremità, affettiamo la carota in rondelle o cubetti.
  11. Ora possiamo procedere con un altro ingrediente: le patate. La prima cosa da fare quando prepariamo le patate è quella di assicurarsi di lavarle veramente bene, poiché le bucce di questa verdura sono spesso coperte di terreno: si consiglia di sciacquare per un minuto le patate sotto un getto d’acqua abbastanza forte.
  12. Dopo aver lavato bene le 2 patate, possiamo procederle a sbucciarle, sempre facendo attenzione di aver eliminato ogni parte di buccia o eventuali parti nere.
  13. Una volta lavate e sbucciate, possiamo tagliare le patate: si raccomanda di tagliare a cubetti, possibilmente ogni pezzetto deve essere orientativamente di circa 1 cm per lato.
  14. Ora prepariamo la cipolla: la sistemiamo sul tagliere, ne eliminiamo non solo le due estremità, ma anche la lo strato esterno, quello di consistenza cartacea.
  15. Procediamo adesso con il tagliare la cipolla bianca pulita in spicchi sottili.
  16. E’ il momento dei legumi; iniziamo con lo scolare i fagioli tenuti precedentemente in ammollo per 12 ore: li versiamo in uno scolapasta e aspettiamo qualche minuto che l’acqua sia colata tutta.
  17. Possiamo procedere anche con la preparazione delle lenticchie: si raccomanda di sciacquarle bene per qualche minuto, per poi scolare anche quelle.
  18. Per quanto riguarda i piselli, il procedimento che seguiremo sarà lo stesso che per le lenticchie: laviamo i piselli accuratamente e li mettiamo a scolare qualche minuto.
  19. In una pentola grande, che ci servirà per la cottura della zuppa vera e propria, versiamo due cucchiai di olio e aspettiamo che questo diventi bollente.
  20. Appena ci accorgiamo che l’olio è divenuto ormai bollente, mettiamo nella pentola i due spicchi d’aglio e li lasciamo rosolare, fino a che non avranno raggiunto la caratteristica tonalità bionda.
  21. Quando l’aglio si sarà imbiondito, e l’olio avrà preso il suo sapore, possiamo toglierlo dalla padella: infatti serve solo l’aroma dell’aglio, i pezzi interi vanno tolti perché possono non essere di gradimento per tutti.
  22. Ora possiamo procedere con la preparazione della zuppa vera e propria: versiamo nella pentola con l’olio le carote tagliate a rondelle o a cubetti.
  23. Aggiungiamo alle carote nella pentola le patate a cubetti.
  24. Ora alle patate e alle carote uniamo anche la cipolla tagliata a spicchi sottili.
  25. Lasciamo gli ingredienti un minuto ad assaporarsi, mescolando delicatamente il tutto con un cucchiaio di legno.
  26. Dopo circa un minuto possiamo procedere con l’aggiungere un mestolo del brodo che abbiamo tenuto da parte.
  27. Lasciamo cuocere per 3 o 4 minuti le carote, le patate e le cipolle nel brodo, mescolando di tanto in tanto.
  28. Solo dopo circa 4 minuti possiamo versare i fagioli nella pentola col brodo e gli altri ingredienti.
  29. Appena avremo versato i fagioli nella pentola, possiamo procedere anche col porre le lenticchie dove abbiamo versato i fagioli.
  30. Poi alle  lenticchie e ai fagioli aggiungeremo anche i piselli.
  31. A questo punto si tratta solo di attendere: è necessario aspettare circa un ora che la zuppa cuocia a fuoco medio - basso, ricordandosi di mescolare con un cucchiaio di legno di tanto in tanto.
  32. Durante la cottura della zuppa possiamo procedere con il salare il tutto secondo le nostre abitudini.
  33. Salata la zuppa, aggiungiamo una spolverata di pepe nero che arricchisce ed esalta il sapore della pietanza.
  34. Dopo un’ora la zuppa sarà pronta: è possibile ora spegnere il fuoco sotto la pentola.
  35. Possiamo finalmente versare la pietanza in una zuppiera da portata, guarnire e servire.

Ricetta per la zuppa di legumi facile e veloce: (ricetta fast)



Costo della ricetta:

 Il costo della preparazione della zuppa di legumi facile e veloce è piuttosto basso, e gli ingredienti sono facili da reperire.

Tempo di preparazione:

Per preparare la zuppa di legumi nella versione facile e veloce, abbiamo bisogno di circa 1 ora.

Gli ingredienti rapidi e facilmente reperibili ( per una persona ) :

  • ½ litro di brodo, che prepareremo con il dado, acquistabile in qualsiasi supermercato o salumeria in numerose marche.
  • Preparato per il soffritto surgelato, reperibile in qualsiasi reparto frigorifero del supermercato.
  • 1 scatola di fagioli già lessati, bianchi o rossi, di cui useremo la metà; possiamo trovare la scatola in ogni supermercato o salumeria.
  • 1 scatola di lenticchie già lessate, da acquistare al supermercato e di cui adopereremo la metà.
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva.
  • 1 scatola di piselli già lessati : ce ne serve solo metà, e possiamo acquistarla al supermercato o in salumeria.
  • 1 confezione di carotine surgelate già sbucciate, delle quali ne adopereremo solo una.
  • 1 confezione di patate surgelate già sbucciate e tagliate, di cui utilizzeremo 50 g.

Gli utensili necessari:

  • Una pentola di media grandezza per la cottura della zuppa.
  • Un pentolino per il brodo.
  • Un cucchiaio di legno.
  • Un piatto da portata.

Come si prepara la zuppa di legumi facile e veloce:

  1. La prima cosa da fare per avviare la preparazione della zuppa è quella di scongelare gli ingredienti surgelati di cui abbiamo bisogno; possiamo scongelare i vari alimenti o con la apposita funzione “defrost” del forno a microonde, o lasciando il prodotto fuori dal freezer per un’oretta, meglio se vicino a fonti di calore. Iniziamo con lo scongelare il preparato per il soffritto, prendendo solo ovviamente la parte che ci serve per la zuppa.
  2. Dopo aver scongelato il soffritto , possiamo procedere con la porzione di patate surgelate che ci servono.
  3. In seguito è il momento delle carotine surgelate: ne scongeleremo una.
  4. Da parte possiamo preparare il brodo: sistemiamo un pentolino d’acqua salata sul fuoco e attendiamo che bolla.
  5. Quando l’acqua nel pentolino bolle, possiamo aggiungervi un dado per brodo, che sarà pronto in massimo 10 minuti.
  6. Ora mettiamo in una pentola di media grandezza un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e aspettiamo che si riscaldi.
  7. E’ il momento del soffritto: lo verseremo nell’olio una volta divenuto bollente.
  8. Il soffritto sarà pronto quando ci accorgeremo che ha raggiunto la tipica colorazione dorata.
  9. Non appena ci rendiamo conto che il soffritto è pronto, possiamo accingerci a mettere in pentola le patate precedentemente scongelate.
  10. Alle patate aggiungiamo la carotina scongelata già sbucciata.
  11. Dopo aver lasciato assaporare i due ingredienti per un minuto, è arrivato il momento di aggiungere un mestolo del brodo che abbiamo precedentemente preparato da parte.
  12. Mescoliamo il tutto per circa 4 o 5 minuti adoperando un cucchiaio di legno e assicurandoci che il fuoco sia medio.
  13. Ora possiamo finalmente aggiungere i legumi, gli ingredienti base della nostra zuppa: del barattolo di fagioli già lessati ne verseremo in pentola la metà.
  14. La stessa procedura adottata per i fagioli la useremo per le lenticchie: metà barattolo di lenticchie lessate verrà posto nella pentola insieme ai fagioli.
  15. In seguito possiamo procedere anche con i piselli, e versarne metà barattolo unendolo agli altri legumi in pentola.
  16. E’ importante ricordare di mescolare il tutto abbastanza frequentemente durante la cottura, che avrà una durata di una mezz’ora circa.
  17. Non dimentichiamo di aggiungere il sale alla nostra zuppa, in quantità che dipendono sempre dalle abitudini personali.
  18. Quando la zuppa sarà pronta possiamo spegnere il fuoco e lasciarla assestare qualche secondo.
  19. Se lo preferiamo, aggiungeremo un po’ di pepe nero sulla pietanza.
  20. Infine, versiamo la zuppa di legumi bella e pronta in un piatto da portata e la serviamo, con un filo di olio a crudo.

Presentazione estetica dei piatti:

  • Per quanto riguarda la presentazione estetica della zuppa di legumi, si consiglia di tenere da parte durante la preparazione degli ingredienti, un po’ di sedano; lo taglieremo in tante piccole rondelle, e le aggiungeremo alla zuppa pronta al momento di servirla; inoltre, anche l’aggiunta di un filo d’olio a crudo può fungere da coreografia e donare un piacevole effetto estetico.
  • L’ideale sarebbe servire la zuppa in piccole ciotole, magari di terracotta, decorando ogni porzione. Se poi non si ha paura di innalzare un pò il livello calorico del piatto si potrebbe servire ogni ciotola in un piatto piano mettendo sul bordo di quest’ultimo dei crostini di pane tostato con cui accompagnare la zuppa.

La scelta del vino da abbinare 

I legumi sono alimenti molto ricchi di carboidrati, pertanto sono caratterizzati da sapore particolarmente dolce; per questo motivo è necessario abbinare loro un vino che sia fresco, effervescente, come un vino rosato, bianco, frizzante.

  • Si consiglia un Savana Rosato : è caratterizzato dal tipico colore rosato dai riflessi della tonalità del rubino, ha un odore delicato con tracce fruttate, e un sapore armonioso e leggermente acidulo; ha una gradazione alcolica di 11°, ed il suo abbinamento col la zuppa di legumi è ottimo.

Varianti

  • Zuppa di legumi e cereali: è senza dubbio la variante più gustosa della zuppa che possiamo trovare tra le varie ricette; si tratta di aggiungere circa 100 g di cereali , preferibilmente orzo farro, ai legumi in pentola, e cuocerli assieme per un oretta circa. E' chiaro che l'apporto calorico della zuppa in questo modo s'incrementa lievemente.
  • Zuppa di legumi alla toscana: La ricetta è simile a quella tradizionale, solo che questa versione toscana prevede l'aggiunta di ceci, rosmarino e pancetta: il gusto è davvero ricco, esaltato dal rosmarino e reso davvero invitante grazie alla pancetta; la ricetta di questa zuppa prevede anche l'aggiunta di crostini di pane toscano.

La zuppa di legumi dal punto di vista della salute:



Dal punto di vista della dieta e della salute la zuppa di legumi risulta essere un piatto eccellente, e per diversi motivi; come abbiamo già detto, i legumi sono ricchi di carboidrati, necessari per il metabolismo. Ma oltre i carboidrati, fagioli lenticchie ed altri legumi sono anche ricchi di preziose proteine, di fondamentale importanza per il sano funzionamento delle nostre fibre muscolari. A tutto ciò si aggiunge un bassissimo contenuto calorico, che fa dunque di questa pietanza un piatto unico nutriente, davvero sano, e per di più ipocalorico.

Calorie della zuppa di legumi:

  • Una porzione media di zuppa di legumi apporta circa 350 calorie.


Valori nutrizionali della zuppa di legumi:

  • Una porzione di zuppa di legumi contiene mediamente circa 43 g di proteine, 4,5 g di grassi, 120 g di glucidi e 36 g di fibre.

Consigli per una ricetta più leggera e light:

  • La zuppa di legumi è già di per se una ricetta abbastanza dietetica; se vogliamo comunque renderla una pietanza ancora più light, i consigli da seguire sono pochi e semplici: l’ideale sarebbe ridurre le quantità di olio del soffritto iniziale o eliminarlo del tutto sostituendolo semplicemente con dell’acqua (magari usando quella in cui sono stati a bagno i fagioli), certo il sapore non sarà proprio lo stesso ma si può comunque aggiungere poi un filo di olio a crudo. Inoltre si può limitare un po’ la quantità di sale da aggiungere alla zuppa.
  • Nel caso intendiamo aggiungere dei crostini di pane, possiamo optare per quello di tipo integrale, ricco di fibre.

Consigli dello chef:

  • Naturalmente le dosi per quanto riguarda i legumi possono essere variate secondo i gusti personali: chi preferisce i fagioli ne aumenterà le dosi rispetto per esempio alle lenticchie, e così via; chi lo preferisce può aggiungere una spolverata di grana grattugiato o cubetti di qualche altro formaggio morbido. Se si decide di aggiungere alla zuppa il pane, il consiglio è quello di abbrustolirlo precedentemente, e di strofinarlo con dell’aglio: il risultato finale sarà davvero sublime.


Cosa ne pensi di questa ricetta ?



Scrivi una Ricetta

Opinioni e consigli:


Principali Argomenti della Categoria "zuppe"

Zuppe  
Elenco Completo ...

Ricetta Classica Ricetta Veloce Presentazione Vino Varianti Valori Nutrizionali Opinioni