Rolle di vitello

Ricette 360
Loading


Il rollè di  vitello è un secondo piatto molto gustoso  tipico della tradizione italiana, consumato spesso durante le festività. é un piatto dal gusto delicato che può richiedere molto tempo per la sua preparazione  se ci vogliamo cimentare con la ricetta classica, ma può anche essere preparato in modo veloce magari servendosi della pentola a pressione.


Ricetta classica (slow)



Costo della ricetta

 Il costo è medio.

Tempo di preparazione

Il tempo necessario per la preparazione è di circa 15 minuti.
I tempi di cottura invece si allungano fino a 60 - 70 minuti.

Gli ingredienti della tradizione

  • un biancostato di vitello di 800 - 900 g
  • 350 cl di acqua
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • sale q.b.
  • 1 uovo
  • 50 g di salame
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 30 g di pangrattato
  • pepe q.b.

Gli utensili di cui abbiamo bisogno

  • una pentola d’acciaio grande, di forma ovale
  • 1 forchetta
  • 1 tagliere
  • 1 coltello o mezzaluna
  • del cotone
  • piatto fondo
  • 1 foglio di carta da forno
  • 1 batticarne

Come si prepara il rollè di vitello

  1. Prendiamo il tagliere, affettiamo il salame, e poi tritatiamolo finemente.
  2. Laviamo e puliamo la carota, il sedano, il prezzemolo e la cipolla.
  3. Quindi  tritiamoli finemente, sempre sul tagliere, usando la mezzaluna o un coltello.
  4. Ora nel piatto fondo mettiamo l’uovo e sbattiamolo bene.
  5. Quindi uniamo all’uovo anche il prezzemolo tritato, sale, pepe, parmigiano e salame.
  6. Amalgamiamo bene tutti gli ingredienti.
  7. Sul foglio di carta da forno, stendiamo la carne e battiamola bene.
  8. Distribuiamo uniformemente sulla carne l’impasto di uovo.
  9. Avvolgiamola su se stessa e leghiamola con il filo di cotone.
  10. In pentola mettiamo l’acqua, l’olio e gli odori già tritati.
  11. Appena giunge a bollore, uniamo il rollè e saliamo.
  12. Lasciamo cuocere a fuoco medio per circa 60 - 70 minuti, girandolo 2 o 3 volte.
  13. Affettiamo e serviamo la carne ben calda.

Ricetta per rollè di vitello facile e veloce (ricetta fast)



Costo della ricetta

Il costo è medio.

Tempo per la preparazione rapida

I tempi di cottura sono indicati sulla confezione, e si aggirano intorno ai 15 - 20 minuti.

Gli ingredienti rapidi e facilmente reperibili (per 1 persona)

  • 100 ml acqua
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • un pizzico di aromi per soffritto (disponibile sia in versione disidratata, sia surgelata, in tutti i comuni supermercati )
  • un rollè pronto (ne esistono di diversi gusti, di una nota marca AIA, disponibili presso il banco macelleria già confezionati; per una porzione basta usarne ⅓ o ¼ dell’intera confezione.)

Gli utensili di cui abbiamo bisogno

  • 1 pentola piccola
  • 1 forchetta

Come si prepara il rollè di vitello fast

  1. Nella pentola piccola mettiamo l’olio, l’acqua e un pizzico di preparato per soffritto.
  2. Non appena giunge a bollore, immergiamo il rollè e lasciamolo cuocere per una quindicina di minuti, girandolo con la forchetta a metà cottura.
  3. Il rollè è servito.

Presentazione estetica dei piatti

  • Un tocco di colore: preparate a parte delle verdurine (ad esempio carote, zucchine) e delle patate, e riponetele su un lato del piatto, accompagnando il rollè.
  • Decoriamo: una spruzzata di prezzemolo tritato e una manciata di parmigiano grattugiato sulla carne affettata e impiattata, non guastano mai, danno profumo e colore.
  • Bello e buono: lasciate le carote tagliate  a fette e non finemente. Al termine della cottura mixatele e usate questa vellutata per creare delle onde sul fondo del piatto e sulla porzione di carne da impiattare. 

La scelta del vino da abbinare al rollè di vitello

Alla carne in umido si abbinano bene vini importanti, anche con una gradazione alcolica alta, ma vanno bene anche rossi vivaci e profumati, che ben si adattano alle uova.

  • Lambrusco: vino emiliano, di colore rosato, ha un profumo fresco, fruttato e un sapore gradevole, armonico. Ha una gradazione alcolica minima di 10.5° e una temperatura di servizio ottimale di 14° C. E’ preferibile stappare la bottiglia al momento del consumo.
  • Barolo: vino di colore rosse granato, spesso intenso, ha un profumo intenso e forte, che ricorda sia odori floreali che fruttati. Il suo sapore è robusto e avvolgente, e ricorda la liquirizia, il caffè. La gradazione alcolica minima è di 13°, e va servito ad una temperatura di 18 - 20 ° C.

Alcune varianti

Come abbiamo già detto, è semplice poter variare questa ricetta, ed in particolare differenziare il ripieno del rollè, o il sugo, o ancora i contorni da abbinarci, assecondando i propri gusti.

  • rollè di vitello al latte: dopo aver soffritto un trito di carota, cipolla, sedano e alloro nel burro, si fa rosolare il vitello da tutti i lati, quindi si aggiungono vino, latte caldo e noce moscata. A cottura ultimata, si otterrà una crema, che si potrà usare per condire e guarnire il piatto.
  • rollè di vitello al forno con patate: il rollè va imbottito come indicato nella ricetta classica, ma diversamente da questa, viene cotto al forno e si aggiungono alla cottura anche delle patate novelle tagliate a fette spesse.
  • rollè di vitello con funghi, speck e fontina: cuocete con dell’olio e dell’aglio dei funghi, quindi quasi a cottura completa aggiungete speck finemente tagliuzzato e fontina a cubetti. Usate questo impasto come ripieno del vostro rollè.

Dieta e salute



Il rollè di vitello è un gustoso secondo, che apporta proteine importanti ottenute dalla carne e dalle uova. Accompagnato con delle verdure è un piatto completo e può essere usato come piatto unico. 

Calorie del rollè di vitello

  • Una porzione di 100 g apporta circa 320 Kcal.

Valori nutrizionali del rollè di vitello

  • Una porzione contiene circa 23% di proteine, il 23,3% di grassi, 2,8% di carboidrati.

Consigli per un rollè di vitello più leggero

  • Per ottenere un rollè di vitello più leggero e meno calorico, potrete variare la composizione dell’impasto per farcirlo, preparandolo con un misto di verdure sbollentate (carote, piselli, patate etc), senza uova nè formaggio. 

Consigli dello chef:

  • quando avvolgete la carne, abbiate cura di chiudere bene il rollè, per evitare che il ripieno fuoriesca completamente.
  • per controllare che la carne sia cotta al punto giusto, immergete una forchetta, e controllate che scenda facilmente.
  • non cuocete eccessivamente la carne, rischiate di indurirla troppo.


Cosa ne pensi di questa ricetta ?



Scrivi una Ricetta

Opinioni e consigli:


Principali Argomenti della Categoria "secondi"

Secondi  
Elenco Completo ...

Ricetta Classica Ricetta Veloce Presentazione Vino Varianti Valori Nutrizionali Opinioni