Risotto al limone

Ricette 360
Loading


Ecco la ricetta del delizioso risotto al limone, dal gusto particolare e sopraffino; di seguito una versione superveloce della ricetta, utile a tutti coloro che non possono dedicare troppo tempo alla cucina, e una ricetta più elaborata che necessita più tempo, per chi ama cimentarsi nella preparazione di piatti sempre nuovi dietro ai fornelli.
Il risotto al limone è un piatto particolare e non tanto conosciuto quanto altri risotti classici, ma è altrettanto gustoso e dal gusto raffinato; in più si tratta di una ricetta davvero facile da realizzare, anche nelle sue versioni più elaborate che aggiungono altri ingredienti alla ricetta tradizionale. Il limone è un agrume che rappresenta un po’ il simbolo dell’Italia, delle regioni meridionali in particolare, perciò il riso aggiunto al solo sapore deciso del limone non può che essere un piatto italiano per eccellenza; è inoltre un piatto che può essere preparato in tutti i mesi dell’anno, perché il limone è un agrume disponibile in tutte le stagioni.


Ricetta classica del risotto al limone:



Tempo di preparazione:

 1 ora e 30 minuti circa tra cottura del riso e preparazione degli ingredienti.

Gli ingredienti della tradizione (per 4 persone):

  • 300 g di riso
  • 1 limone
  • 50 g di burro
  • 1  cipolla e ½
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 1 gambo di sedano
  • 1 l d’acqua
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Prezzemolo
  • grana grattugiato 30 g
  • Sale
  • Pepe

Gli utensili di cui abbiamo bisogno:

  • Una pentola grande (per bollire il riso)
  • Un tagliere
  • Un coltello
  • Una padella
  • Una cucchiaia di legno
  • Un pentolino (per preparare il brodo)
  • Uno spremiagrumi
  • Una zuppiera da portata

Come si prepara il risotto al limone tradizionale:

  1. Mettere l’acqua a bollire in una pentola grande per la cottura del riso.
  2. Preparare a parte in un pentolino 1 l d’acqua a bollire per preparare il brodo.
  3. Lavare le verdure per il brodo (zucchina, 1 cipolla, sedano e carota).
  4. Mettere le verdure per il brodo nel pentolino.
  5. Lasciare le verdure almeno un’ora nell’acqua ad insaporire
  6. Sbucciare e lavare bene ½ cipolla, asciugandola con un fazzoletto di carta.
  7. Affettare finemente la cipolla.
  8. Triturare il prezzemolo, lasciando da parte qualche ciuffetto per la guarnizione finale del piatto. Grattugiare la buccia del limone, tenendone una piccola porzione da parte per la guarnizione del piatto.
  9. Dividere in due il limone.
  10. Spremere metà limone raccogliendo il succo in un bicchiere e conservare l’altra metà per la guarnizione del piatto.
  11. Far sciogliere il burro in padella.
  12. Lasciar soffriggere la cipolla nel burro fino a farla imbiondire.
  13. Mettere il riso nella padella e lasciarlo tostare un paio di minuti.
  14. Aggiungere lentamente il vino bianco mescolando spesso.
  15. Unire la buccia grattugiata del limone.
  16. Aggiungere un mestolo alla volta il brodo bollente, lasciando che si assorba bene prima di aggiungere un’altra mestolata.
  17. Non appena il riso sarà cotto, spegnere il fuoco.
  18. Aggiungere il succo di limone.
  19. Aggiungere il prezzemolo triturato.
  20. Aggiungere il grana grattugiato.
  21. Mescolare bene.
  22. Salare e pepare a piacimento.
  23. Versare in una zuppiera da portata e guarnire. 

Ricetta per un risotto al limone facile e veloce (per una persona):



Tempo per la preparazione rapida:

 30 minuti tra cottura del riso e preparazione degli ingredienti.

Gli ingredienti rapidi e facilmente reperibili:

  • 80 g di riso
  • 20 g di soffritto surgelato, acquistabile al banco frigo di qualsiasi supermercato.
  • 1bicchiere di brodo preparato con mezzo dado, reperibile facilmente al supermercato.
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 1 cucchiaio di grana già grattugiato, lo si trova in pratiche bustine in ogni supermercato.
  • 100 cl di succo di limone già preparato, acquistabile al supermercato.
  • 1 confezione di prezzemolo surgelato già tritato, facilmente reperibile in ogni reparto freezer dei supermercati.
  • Sale
  • Pepe

Gli utensili di cui abbiamo bisogno:

  • Una pentola di media grandezza per la cottura del riso
  • Una padella medio - piccola.
  • Un pentolino per il brodo
  • Una zuppiera

Come si prepara il risotto al limone facile:

  1. Scongelare il soffritto e il prezzemolo surgelati.
  2. Preparare la pentola grande con l’acqua per far bollire il riso.
  3. Preparare da parte il brodo vegetale con mezzo dado.
  4. Riscaldare i due cucchiai di olio in padella.
  5. Mettere nell’‘olio bollente il soffritto scongelato.
  6. Aggiungere al soffritto il succo di limone.
  7. Aggiungere il riso e lasciarlo tostare un paio di minuti.
  8. Versare lentamente il brodo mescolando piano.
  9. Appena il riso sarà cotto, spegnere il fuoco.
  10. Prendere il prezzemolo triturato e spargerlo sul riso.
  11. Spolverare il tutto di grana grattugiato.
  12. Mescolare un minuto.
  13. Aggiungere pepe e sale a piacimento.
  14. Versare nella zuppiera, guarnire e servire.

Presentazione estetica dei piatti:

  • Per la presentazione del risotto al limone nella sua ricetta classica, si consiglia di sistemare il risotto in una zuppiera da portata e aggiustare al centro un mucchietto di bucce di limone in precedenza messe da parte, e sistemare ai lati 2 o 3 spicchi di limone alternati da ciuffetti di prezzemolo fresco.

La scelta del vino da consigliare:

  • Per quanto riguarda il vino consigliato, si può abbinare al risotto al limone un Friuli Isonzo bianco amabile, dal tipico colore paglierino e dal sapore fruttato; si tratta di un vino vivace e armonico, che si sposa alla perfezione con l’aroma agre de limone.

Varianti del risotto al limone:

Varianti regionali

  • Risotto al limone all’Amalfitana: si tratta di una versione molto delicata del risotto al limone; si tratta di aggiungere alla padella col riso messo a tostare, a metà cottura, 200 g di gamberetti sgusciati precedentemente lasciati in acqua a bollire per un paio di minuti.  A cottura ultimata si consiglia di aggiungere un filo di olio extravergine d’oliva. E’ possibile anche aggiungere ai gamberetti della polpa di astice, e adoperare le chele messe da parte per un’elegante guarnizione del piatto. A piacimento possono essere aggiunti al tutto straccetti di rucola fresca.

Il risotto al limone dal punto di vista della dieta e della salute:



Il risotto al limone è un piatto molto indicato anche per chi vuole stare attento alla linea, poiché è un primo piatto sano, equilibrato e ipocalorico; il riso è un carboidrato che viene usato nella maggior parte delle diete perché viene assimilato molto lentamente e quindi si trasforma con difficoltà in grasso corporeo. Inoltre il riso ha la proprietà di trattenere i liquidi ed ha effetto sgonfiante.  Il limone ha inoltre importanti proprietà nutrizionali poiché ricco di vitamina C, fondamentale per il nostro organismo; inoltre quest’agrume ha proprietà disintossicanti e depurative e aiuta anche a regolare l’intestino.

Calorie del risotto al limone:

 Mediamente un piatto di 100 g di risotto al limone ha circa 350 calorie; naturalmente l’apporto calorico può variare secondo le proporzioni dei vari ingredienti.

Valori nutrizionali del risotto al limone:

 Dal punto di vista dei valori nutritivi un piatto da 100 g di risotto al limone apporta 6 g di proteine, 30 g di grassi e circa 60 g di carboidrati.

Consigli per un risotto al limone più leggero:

 Per preparare un risotto al limone più leggero e digeribile, basterà seguire questi semplici consigli. Anzitutto è importante non eccedere con i condimenti, evitare di usare il burro che è un ingrediente più grasso e usare al suo posto olio extravergine d’oliva, ricco di antiossidanti (naturalmente sempre nelle dosi indicate). Per diminuire le calorie e incrementare la digeribilità del risotto al limone è possibile anche evitare di aggiungere il grana grattugiato o almeno diminuirne le dosi, e decidere di usare un riso integrale, ricco di fibre e più digeribile.

Consigli dello chef:

Anzitutto la scelta è sempre tra una cottura del riso al dente o meno, secondo i gusti. Per chi preferisse un risotto al limone più cremoso, si consiglia di aggiungere un cucchiaio di burro una volta spento il fuoco, a cottura ultimata, e girare fino al suo completo scioglimento. Per evitare una cottura non uniforme del riso, si consiglia di lasciargli nella pentola almeno due cm d altezza; inoltre ecco un pratico trucchetto per ottenere ,prima della cottura, dei chicchi ben separati e nitidi: basterà passarli per qualche minuto sotto l’acqua corrente, fino a che l’acqua di scolo non diventa limpida e chiara. Anche la scelta del limone è importante: meglio preferire quelli più duri e dall’aspetto sano e omogeneo ed evitare quelli con parti molli; inoltre meglio evitare di tenere il limone che useremo per il risotto in un luogo troppo caldo e secco, poiché si corre il rischio di disidratare l’agrume e perdere succo e polpa. 



Cosa ne pensi di questa ricetta ?



Scrivi una Ricetta

Opinioni e consigli:


Principali Argomenti della Categoria "primi"

Primi  
Elenco Completo ...

Ricetta Classica Ricetta Veloce Presentazione Vino Varianti Valori Nutrizionali Opinioni