Risotto ai funghi

Ricette 360
Loading


E’ possibile preparare un delizioso risotto ai funghi scegliendo in base alle proprie esigenze tra due versioni: una ricetta slow, più impegnativa e che richiede più tempo, e una fast, veloce e facile, magari per cene improvvisate o comunque per chi non potesse sprecare molto tempo in cucina.

Il risotto ai funghi è da sempre uno dei piatti più amati della cucina italiana, perfetto soprattutto nella stagione autunnale; è un primo piatto caratterizzato da sapore delicato e particolare, ottimo sia nella sua versione “fast” semplice e veloce, sia in quella “slow”, più elaborata e dal procedimento più lungo.


Come si prepara il risotto ai funghi tradizionale:(slow)



Tempo di preparazione:

 1ora circa: di cui 10/15 minuti per pulire i funghi, una ventina di minuti per cuocerli in padella, altri 20 minuti per la cottura del riso.

Ingredienti della tradizione per 4 persone

  • 400 gr di funghi porcini freschi
  • 350 gr di riso
  • 2,5 l circa di brodo vegetale o animale
  • 1 cipolla bianca di media grandezza
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • Prezzemolo
  • 150 gr di grana grattugiato
  • Una noce di burro
  • 1pizzico di menta
  • Sale a piacimento
  • 1 cucchiaio d’olio

Utensili di cui abbiamo bisogno:

  • Un pentolino
  • Due pentole grandi
  • Un tagliere
  • Un coltello
  • Una padella
  • Un cucchiaio di legno
  • Un piatto grande o un vassoio profondo

Come si prepara il risotto ai funghi tradizionale:

  1. Preparare una pentola capiente con l’acqua per far bollire il riso.
  2. Preparare da parte in un pentolino 2,5 l di brodo vegetale o animale.
  3. Pulire i funghi porcini eliminando accuratamente la terra dal gambo, staccare le cappelle dai gambi e strofinarli con un fazzolettino di carta umido.
  4. Affettare finemente i funghi.
  5. Triturare la cipolla e il prezzemolo.
  6. Far sciogliere una noce di burro in una padella preferibilmente antiaderente
  7. Unire i funghi tagliati e la cipolla triturata al burro bollente e lasciar imbiondire.
  8. Calare il riso e aspettare il tempo di cottura necessario.
  9. Scolare il riso e metterlo in padella, lasciandolo tostare per 3 o 4 minuti a fuoco alto e aggiungere intanto mezzo bicchiere di vino bianco.
  10. Lasciare evaporare il vino, intanto girare il tutto con un cucchiaio di legno.
  11. Evaporato il vino, spegnere il fuoco e lasciar insaporire il riso per circa 10 minuti.
  12. Riaccendere a fuoco medio e lasciar cuocere aggiungendo poco per volta mezzo mestolo di brodo.alare a piacimento e girare costantemente.
  13. Quando la cottura è arrivata al punto giusto, aggiungere il grana grattugiato.
  14. Coprire tutto con un coperchio e lasciare riposare per 5 minuti.
  15. Aggiungere una spolverata di prezzemolo.
  16. Servire in un piatto grande o in un vassoio profondo.

Ricetta per un risotto ai funghi veloce ma gustoso (fast)



Tempo di preparazione per un risotto ai funghi fast:

 dai 40 ai 50 minuti massimo.

Ingredienti rapidi e facilmente reperibili per 4 persone

  • 300 g di riso
  • 50 g circa di soffritto surgelato acquistabile in tutti i supermercati.
  • 1 litro di brodo di dado, si può acquistare di varie marche in ogni supermercato.
  • 2 noci di burro.
  • 100 g di grana già grattugiato, acquistabile nei negozi alimentari.
  • 100 g di funghi secchi da acquistare al supermercato o dal fruttivendolo.(o 200 g di funghi surgelati da acquistare al supermercato, si trovano nel reparto banco frigo).
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva.

Utensili di cui abbiamo bisogno:

  • Una pentola grande
  • Due pentolini
  • Una padella
  • Un cucchiaio di legno
  • Vassoio profondo.
  • Microonde.

Come si prepara il risotto ai funghi fast:

  1. Preparare in una pentola l’acqua per la cottura del riso.
  2. Mettere a bagno almeno per mezz’ora i funghi secchi in un pentolino con acqua tiepida.
  3. (Se si decide di adoperare funghi surgelati, scongelarli al microonde con programma apposito.
  4. Calare il riso.
  5. Cuocere a fuoco medio il soffritto con olio e burro.
  6. Quando il soffritto si sarà dorato buttare i funghi in padella e lasciar assaporare un paio di minuti.
  7. Unire il riso nella padella.
  8. Versare il vino tutto in una volta lasciando evaporare e girando costantemente.
  9. Aggiungere un mestolo di brodo caldo, e non appena si sarà assorbito, aggiungerne un altro, e ripetere fino a che il brodo non sarà finito.
  10. A cottura quasi ultimata aggiungere due noci di burro e il parmigiano e mescolare ancora qualche minuto.
  11. Salare a piacimento.
  12. Spegnere il fuoco e sistemare il risotto in un vassoio profondo.

 


 

Presentazione estetica dei piatti

  • E’ possibile sistemare il risotto in un vassoio profondo o in un piatto grande adagiando dei funghi tenuti da parte in precedenza a posizionandoli al centro del risotto, con ciuffetti di prezzemolo tutt’intorno.

La scelta del vino da abbinare al risotto ai funghi

  • Si consiglia un vino rosso strutturato come un Dolcetto d’Alba o un Marzemino, vini che si sposano alla perfezione al gusto leggermente amarognolo del fungo mantecato però col parmigiano.

Diverse tradizioni e varianti regionali

  • Anzitutto sappiamo che quando si parla di risotti la prima scelta da fare è se cucinarli al dente o non al dente.
  • Inoltre è possibile aggiungere, una volta che il riso è in padella, un cucchiaio di crema di tartufo, che col suo gusto prelibato dona al piatto un sapore davvero unico.
  • Altra gustosa variante è il risotto funghi e spinaci: basterà cuocere con poca acqua 200 gr di spinaci e amalgamarli in padella coi funghi prima di scolare il riso.
  • Altra variante per la ricetta del risotto ai funghi veloce, è l’aggiunta della panna: basterà unire al tutto a cottura quasi ultimate 100 gr di panna da cucina facilmente reperibile in ogni supermercato. Anche per la versione fast del risotto ai funghi vale il principio della scelta tra riso al dente o non al dente, a seconda dei gusti.

Risotto ai funghi dal punto di vista di dieta e salute:



Dal punto di vista della salute il risotto ai funghi costituisce un piatto sano e nutriente, i funghi contengono un basso apporto calorico e sono molto nutrienti, mentre il riso si sa che è un alimento sano per eccellenza, presente in tutte le diete poiché facilmente digeribile e dall’effetto saziante. Per un risotto ai funghi ancora più sano si consiglia di non aggiungere alcuna variante alla ricetta originale e lasciare così nel piatto solo i sapori semplici della tradizione; magari si consiglia di diminuire la quantità di olio e burro, e di dimezzare quelle di parmigiano.

Calorie del risotto ai funghi:

Una porzione di 100 g di risotto ai funghi contiene mediamente circa 500 calorie.

Valori nutrizionali del risotto ai funghi:

 Una porzione da 100 g di risotto ai funghi contiene mediamente 18 g di proteine, 8,9 g di grassi e 50 g di carboidrati.

Consigli per un risotto ai funghi più leggero:

 Per ottenere un risotto ai funghi più leggero ma ugualmente squisito, si consiglia di adoperare invece della cipolla un mazzetto di erba cipollina triturata, molto più digeribile; inoltre è possibile usare 4 cucchiai di olio d’oliva ed eliminare del tutto la presenza del burro. Il brodo dovrà essere rigorosamente di dado, molto più leggero, ed è consigliabile dimezzare la quantità di vino da evaporare.



Cosa ne pensi di questa ricetta ?



Scrivi una Ricetta

Opinioni e consigli:


Principali Argomenti della Categoria "primi"

Primi  
Elenco Completo ...

Ricetta Classica Ricetta Veloce Presentazione Vino Varianti Valori Nutrizionali Opinioni