Polpette di zucchine

Ricette 360
Loading


Le polpette di zucchine rappresentano un piatto che oltre ad essere davvero gustoso, è molto sano e genuino; l’origine di questa pietanza si fa risalire al ‘300 dove appare per la prima volta in Italia una testimonianza della sua presenza. Le polpette con zucchine sono semplici da preparare, gli ingredienti sono facili da trovare, ed esistono diverse versioni di questo piatto, da seguire secondo il gusto personale. Per scoprire come fare non resta che leggere le ricette e scegliere se dedicare alla preparazione di questo piatto i tempi richiesti dalla ricetta classica o prepararlo seguendo la versione della ricetta rapida.


Ricetta classica delle polpette di zucchine:



Tempo di preparazione:

 1 ora tra preparazione degli ingredienti e cottura.

Gli ingredienti della tradizione (per 4 persone):

  • 2 uova fresche, da acquistare sia al banco del polliere sia al supermercato.
  • 600 g di zucchine, acquistabili dal fruttivendolo.
  • 80 g di pecorino da prendere al supermercato.
  • 80 g di scamorza, acquistabile al supermercato.
  • Pane grattugiato q.b.
  • Sale.
  • Pepe.
  • Olio d’arachidi per friggere.
  • Farina q.b.

Gli utensili di cui abbiamo bisogno:

  • Un recipiente di plastica per impastare gli ingredienti.
  • Una pentola per bollire le zucchine.
  • Un tagliere.
  • Un coltello.
  • Una padella grande.
  • Uno scolapasta.
  • Un vassoio da portata.
  • Fazzoletti di carta.

Come si preparano le polpette di zucchine tradizionali:

  1. Preparare una pentola con acqua da portare ad ebollizione.
  2. Lavare le zucchine.
  3. Tagliare le zucchine a cubetti.
  4. Versare i cubetti nell’acqua e lasciar bollire per 15 minuti.
  5. Mettere le zucchine a scolare nell’apposito scolapasta e lasciarle raffreddare.
  6. Una volta che le zucchine sono tiepide, riporle nel recipiente di plastica, ricordando però di metterne un pugnetto da parte per la guarnizione finale.
  7. Grattugiare il pecorino.
  8. Versare il pecorino sulle zucchine.
  9. Tagliare la scamorza a cubetti piccoli, conservando qualche cubetto per decorare la portata finale.
  10. Versare i cubetti di scamorza nel recipiente.
  11. Aggiungere le uova.
  12. Sale a piacimento.
  13. Pepe secondo il gusto personale.
  14. Aggiungere 2 cucchiai di pane grattato.
  15. Impastare il tutto fino a che non si è amalgamato in maniera omogenea.
  16. Sporcarsi le mani di farina.
  17. Formare le polpette.
  18. Metterle in un vassoio.
  19. Posizionare le polpette in frigorifero per permettere loro di addensarsi, per circa 20 minuti.
  20. Far scaldare l’olio di arachidi nella padella.
  21. Friggere le polpette per circa 5 minuti, fino a che non raggiungono la caratteristica doratura.
  22. Una volta cotte, posizionare le polpette su fazzoletti di carta per lasciar assorbire l’olio.

Sistemare le polpette su di un vassoio da portata e servire.


Ricetta per le polpette di zucchine facile e veloce:



Tempo di preparazione per le polpette di zucchine rapide:

 30 minuti, tra preparazione degli ingredienti e cottura.

Gli ingredienti rapidi e facilmente reperibili (per una persona):

  • 1 uovo, acquistabile al supermercato.
  • 100 gr di zucchine surgelate già tagliate, reperibili facilmente al banco frigo del supermercato.
  • 15 gr di pecorino già grattugiato, acquistabile al supermercato o dal salumiere.
  • Pane grattugiato q.b.
  • Sale a piacere.
  • Pepe a piacere.
  • Farina q.b.
  • 2 cucchiai di olio per friggere.

Gli utensili di cui abbiamo bisogno:

  • Una padella di medie dimensioni.
  • Un pentolino.
  • Una terrina.
  • Due piatti spiani.
  • Fazzoletti di carta.

Come si preparano le polpette di zucchine veloci:

  1. Mettere a bollire acqua salata in un pentolino.
  2. Scongelare le zucchine surgelate.
  3. Versare le zucchine nel pentolino per circa 5 minuti.
  4. Lasciar raffreddare le zucchine.
  5. Versare nella terrina l’uovo.
  6. Aggiungere il pecorino già grattugiato, lasciandone una spolverata per la guarnizione finale.
  7. Unire le zucchine alla terrina.
  8. Salare secondo i propri gusti.
  9. Aggiungere del pepe se si preferisce.
  10. Unire un cucchiaio di pane grattato.
  11. Amalgamare il tutto impastando con le mani.
  12. Formare le polpette.
  13. Lasciarle raffreddare in un piatto posto nel frigorifero per una decina di minuti.
  14. Scaldare nella padella due cucchiai di olio d’arachidi.
  15. Friggere le polpette per 5 minuti circa fino a che non diventano dorate.
  16. Lasciarle assorbire qualche secondo su fazzoletti di carta.
  17. Sistemare le polpette nel piatto e servire.

Presentazione estetica dei piatti:

  • Per quanto riguarda la presentazione estetica delle polpette di zucchine nella ricetta tradizionale, si consiglia di sistemare le polpette in un vassoio da portata con qualche coreografia originale, ad esempio tutte a cerchio, posizionando cubetti di zucchine e scamorza nel centro.

Per guarnire invece le polpette di zucchine nella loro versione veloce e facile, basterà sistemarle in un piatto da portata e spolverarci su del pecorino, come se fosse zucchero a velo.


La scelta del vino:

  • Per quanto riguarda il vino da abbinare alle polpette di zucchine, si consiglia un vino rosato, come l’Aglianico del Taburno rosato Doc, che si sposa alla perfezione con il gusto delle zucchine, esaltandone il sapore; si tratta di un vino d’origine campana, dal colore rosa che può essere più o meno intenso, il sapore è morbido e fresco, leggermente fruttato, e il profumo è molto delicato. La gradazione alcolica di questo particolare vino è di 11,5 °, e si consiglia inoltre di servirlo a una temperatura di 18/20°.

Varianti

  • Polpette di zucchine e patate:  Si tratta di una gustosissima variante della ricetta tradizionale per preparare le polpette di zucchine; preparare questa versione è molto semplice, per una portata per 4 persone basterà pelare due patate, tagliarle a cubetti piccoli e lessarle, per una ventina di minuti. In seguito basterà aggiungere i cubetti di patata lessi all’impasto di uova e zucchine, e procedere poi normalmente.
  • Polpette di zucchine e ricotta: Questa è una ricetta dal sapore particolarmente delicato, le polpette di zucchine e ricotta sono molto saporite, e rappresentano un’idea sfiziosa e gustosa per un secondo piatto originale, o anche per un aperitivo. Prepararle è molto semplice, all’impasto di zucchine e uova vanno aggiunti 200 g di ricotta fresca, si amalgama il tutto fino a raggiungere una pasta omogenea, e si prosegue secondo la ricetta tradizionale.
  • Polpette di zucchine e melanzane: Questa variante delle polpette di zucchine è particolarmente saporita, grazie al gusto unico delle melanzane; è un piatto vegetariano ricco di verdure, quindi leggero, nutriente e molto gustoso. Preparare questa ricetta è molto semplice, basta aggiungere 2 melanzane tagliate a cubetti e fritte, all’impasto di zucchine e uova, dopodiché si può procedere secondo la ricetta classica.

Le polpette di zucchine secondo il profilo della dieta e della salute:



Le polpette di zucchine costituiscono un piatto che ha molte qualità; infatti, è un secondo molto leggero e nutriente, con tutti i benefici che le verdure possono apportare; si tratta di una ricetta vegetariana, e quindi più facilmente digeribile. Se si decide per una cottura al forno piuttosto che per la frittura in padella, si ottiene addirittura un piatto light, perfetto anche per chi sta più attento alla linea.  Zucchine, uova, formaggio, fanno della pietanza un piatto del tutto equilibrato, perfetto anche per i bambini.

Calorie delle polpette di zucchine:

  • Mediamente una porzione da 100 g di polpette di zucchine contiene circa 300 calorie.

Valori nutrizionali delle polpette di zucchine:

  • Un piatto da 100 g di polpette di zucchine contiene dal punto di vista dei valori nutritivi, 58 g di proteine, 45 g di grassi e 54 g di carboidrati.

Consigli per un piatto di polpette di zucchine più leggere:

  • Le polpette di zucchine rappresentano già un piatto abbastanza leggero, ma se l’obiettivo è renderlo più light, magari perché si è a dieta, non è necessario rinunciare a questo gustoso piatto: basterà qualche piccola accortezza. Anzitutto è chiaro che per rendere la pietanza più dietetica è necessario cuocere le polpette al forno (200 gradi per 15 minuti) ed evitare assolutamente la frittura. Inoltre, è possibile diminuire l’apporto calorico dimezzando le porzioni di pecorino e scamorza da aggiungere; i formaggi in questione possono anche essere sostituiti con tipi di formaggio più light.


Cosa ne pensi di questa ricetta ?



Scrivi una Ricetta

Opinioni e consigli:


Principali Argomenti della Categoria "secondi"

Secondi  
Elenco Completo ...

Ricetta Classica Ricetta Veloce Presentazione Vino Varianti Valori Nutrizionali Opinioni