Polpette di tonno

Ricette 360
Loading


Le polpette di tonno sono un piatto ottimo per dare al menù; un taglio originale ma delicato. Si preparano in poco tempo e non richiedono particolari abilità;inoltre queste polpette sono un modo un po’ insolito ed originale per mangiare il pesce, e soprattutto se cotte al forno sono perfette per proporre un alimento sano e nutriente anche ai più piccoli che spesso lo amano. Andiamo quindi a vedere come si preparano. Presentiamo una duplice ricetta: una slow che richiede tempi più lunghi in quanto fa uso di ingredienti freschi ed una più semplice e veloce che si può fare anche con il tonno in scatola

 


 

Ricetta tradizionale delle polpette di tonno (slow)



Costo della ricetta

La ricetta per le polpette di tonno ha un costo basso; 

Tempo di preparazione

1 ora e 45 minuti in tutto.

Gli ingredienti della tradizione (dosi per 4 persone)

  • 3 patate medio grandi;
  • Dai 200 ai 250 gr. di tonno in scatola;
  • 2 uova;
  • 50 gr. di parmigiano;
  • Sale q.b.;
  • Pan grattato q.b.;
  • 1 ciuffo di prezzemolo tritato;
  • 3 cucchiai di olio di semi per la frittura.

Gli utensili di cui abbiamo bisogno

  • 1 pentola medio grande per lessare le patate;
  • 1 scodella;
  • 1 padella per friggere le polpette;
  • 1 grattugia;
  • 2 vassoi;
  • Carta assorbente da cucina;
  • 2 forchette;
  • 1 coltello;
  • 1 tagliere.

Come si preparano le polpette di tonno tradizionali

  1. Sciacquate le patate e mettetele lessare nella pentola medio larga riempita d’acqua. Il tubero impiega all’incirca 45 minuti per lessarsi, ma per avere la certezza che la patata sia cotta infilzatela con la forchetta: se la patata scivola vuol dire che è cotta;
  2. mentre aspettate che le patate si lessino grattugiate 50 gr. di parmigiano e lavate il ciuffo di prezzemolo e trituratelo sul tagliere con il coltello, in piccoli pezzi.
  3. durante la cottura delle patate potete anche iniziare a versare in uno dei vassoi il pan grattato;
  4. quando le patate sono cotte sbucciatele ancora calde, quindi mettetele nella scodella e fatele riposare per 10 minuti
  5. aggiungete quindi nella scodella il tonno in scatola, cercando di far sgocciolare il più possibile l’olio del tonno prima di aggiungerlo alle patate;
  6. aggiungete anche le uova e iniziate ad amalgamare il composto per circa 30 secondi;
  7. unite quindi il parmigiano grattugiato, il sale e il prezzemolo e continuate ad impastare con le mani, fino a che il composto non si sarà amalgamato del tutto (ci vogliono all’incirca 10 minuti);
  8. quando il composto è compatto, sempre con le mani, prendetene un pezzo e iniziare a rigirarlo fra le mani in modo da ottenere una polpetta di grandezza medio piccola;
  9. una volta data forma alla polpetta passatela nel pan grattato fino a che non ne sarà del tutto ricoperta sarà del tutto, quindi mettetela sull’altro vassoio;
  10. una volta che avrete fatto tutte le polpette mettete l’olio di semi nella padella e fatelo riscaldare, stando attenti a che non bruci;
  11. quando l’olio è caldo mettete le polpette in padella e, su un fuoco medio, fatele cuocere, girandole ogni tanto con le 2 forchette in modo che tutta la parte esterna piena di pan grattato si dori;
  12. dopo circa 10-15 minuti le polpette saranno fritte, quindi toglietele dal fuoco e fatele riposare su un vassoio ricoperto di carta assorbente;
  13. quando l’olio in eccesso sarà stato assorbito dalla carta e quando le polpette si saranno raffreddate un po’ impiattate e servite.

Ricetta per le polpette di tonno facili e veloci (fast)



Costo della ricetta

 il costo di questa è basso.

Tempo di preparazione per le polpette di tonno rapide

 45 minuti al massimo.

Gli ingredienti rapidi e facilmente reperibili (dosi per 1 persona)

  • la mollica di 2 fette di pane, anche non fresco;
  • 1 scatoletta di tonno;
  • 1 uovo;
  • 15-20 gr. di parmigiano già grattugiato;
  • 10 gr. di prezzemolo già tritato;
  • 1 cucchiaio e mezzo di olio di semi, per friggere le polpette;
  • Sale q.b.

Gli utensili di cui abbiamo bisogno

  • 2 scodelle;
  • 1 padella per friggere le polpette;
  • 1 vassoio;
  • Carta assorbente da cucina;
  • 2 forchette;

Come si preparano le polpette di tonno veloci

mettete la mollica di pane a mollo in acqua in una delle 2 scodelle e fatele bagnare per 10 minuti;

  1. prendete la mollica di pane fatta ammorbidire nell’altra scodella e aggiungete il tonno sgocciolato e l’uovo; impastate 1 volta;
  2. unite il parmigiano grattugiato, prezzemolo e sale e, impastando con le mani amalgamate gli ingredienti in modo che diventino un composto compatto; occorrono all’incirca 10 minuti per quest’operazione;
  3. una volta realizzato il composto, prendetene un pezzo tra le mani e iniziate a rigirarlo, in modo da ottenere una polpetta dalla forma rotonda di grandezza media;
  4. quando avrete dato forma a tutte le polpette mettetele in un vassoio a riposare. A differenza che per la ricetta tradizionale, per le polpette fatte con la mollica di pane non occorre il pan grattato, poiché il pane da una consistenza diversa alla polpetta che, quando viene fritta, non si sgretola;
  5.  mettete l’olio di semi nella padella e fatelo riscaldare senza farlo bruciare;
  6. quando l’olio è caldo mettete le polpette in padella a fuoco medio e fatele friggere, girandole ogni tanto con le 2 forchette per dare una duratura omogenea a tutta la parte esterna della polpetta
  7. dopo circa 10-15 minuti le polpette saranno cotte;
  8. togliete le polpette dal fuoco e lasciatele a riposo su un vassoio ricoperto di carta assorbente; una volta che l’olio in eccesso sarà stato assorbito impiattate e mangiate le polpette calde, ma non bollenti.

Presentazione estetica dei piatti

  • Affinché il vostro secondo piatto sia non solo buono da mangiare ma anche bello da vedere, è possibile servire le polpette di tonno in un piatto piano, disposte su un letto di lattuga verde, contornato anche da qualche spicchio di limone, per dare un tocco di vitalità al colore del piatto.

La scelta del vino da abbinare alle polpette di tonno

il vino adatto ad accompagnare le polpette di tonno è un bianco secco:

  • il Pietraviva bianco, di origine toscana, ha un colore bianco un po’ opaco, un gusto equilibrato ma secco, di gradazione intorno agli 11°;
  • Anche il toscano Cortona Grechetto è ottimo; con il suo aroma delicato e il gusto inteso ma asciutto, e i suoi 11°, si sposa benissimo con questo secondo piatto

Possibili varianti delle polpette di tonno

  • Le polpette di tonno, fatte sia con patate che con mollica di pane, possono essere insaporite inserendo formaggi e latticini al suo interno. Basta infatti scegliere un formaggio filante( mozzarella, fior di latte, provola, provoletta affumicata, galbanino…), tagliarlo a tocchetti e metterlo con un dito al centro della polpetta appena formata, in modo che si trovi nel cuore della sfera, per ottenere una variante molto gustosa di questo manicaretto.
  • Alcuni aggiungono anche della ricotta, ma non è il formaggio più indicato, perché quando viene cotto non si scioglie.

 


 

Le polpette di tonno sotto il profilo della dieta e della salute



Le polpette di tonno sono una ricetta ottima per chi non predilige la carne, e sono anche un buon modo per cucinare il pesce per chi non lo preferisce, ma dato che questo piatto è fritto non è un alimento che è possibile mangiare tutti i giorni, poiché risulta pesante e calorico.

Calorie

 Una porzione di 100 gr. di questa ricetta apporta all’organismo all’incirca 150 calorie.
Valori nutrizionali (in %)

  • Acqua: 66;
  • Fibre: 2.5;
  • Grassi: 4.1;
  • Carboidrati: 17.5;
  • Proteine: 9.9.

Consigli per le polpette di tonno ancora più leggere

  • Per gustare questo piatto in modo sano, le polpette di tonno possono essere cotte nel forno invece che saltate in padella. Basta infatti metterle in una teglia, con un filo d’olio d’oliva e delle spezie, se volete, e farle cuocere per circa 1 ora a 160°. Ne verrà fuori un secondo piatto comunque gustoso ma molto più sano.

Consigli dello chef:

  • Se preparate le polpette di tonno con il pane usate del pane non fresco; e meglio infatti che la mollica sia più dura, per restare più compatta quando viene messa a mollo.


Cosa ne pensi di questa ricetta ?



Scrivi una Ricetta

Opinioni e consigli:


Principali Argomenti della Categoria "secondi"

Secondi  
Elenco Completo ...

Ricetta Classica Ricetta Veloce Presentazione Vino Varianti Valori Nutrizionali Opinioni