Polpette di pollo

Ricette 360
Loading


Le polpette di pollo sono un secondo divertente ed anche abbastanza sano, se non preparate nella classica versione fritta ma al forno, cottura che non ne altera assolutamente il gusto. La preparazione di questo piatto inoltre non è eccessivamente impegnativa per cui le polpette di pollo possono essere considerate un ottima soluzione per un pranzo con ospiti soprattutto se all’inpiedi, se si preprano polpette di piccole dimensioni infatti è possibile anche servirle dirrettamente sul vassoio con uno stuzzicadenti.  

Ricetta tradizionale ddelle polpette di pollo (slow)



Difficoltà di realizzazione:

La ricetta tradizionale delle polpette di pollo ha un grado di difficoltà bassa.

Costo della ricetta:

Preparare le polpette di pollo tradizionali ha un costo medio - basso in quanto il petto di pollo è un tipo di carne abbastanza economica.

Tempo di preparazione:

Per preparare le polpette di pollo secondo la ricetta classica abbiamo bisogno di circa 60 minuti tra preparazione degli ingredienti e cottura.

Gli ingredienti della tradizione (per 4 persone):
  • 250 g di petto di pollo.
  • 2 uova fresche.
  • Parmigiano da grattugiare, ce ne servono 3 cucchiai.
  • Pane grattugiato, 3 cucchiai.
  • Sale q.b.
  • Olio per friggere.
Gli utensili di cui abbiamo bisogno:
  • Un recipiente grande.
  • Una pentola.
  • Un tritacarne.
  • Un piatto fondo
  • Una forchetta
  • Un vassoio da portata
  • Un tegame
  • Carta assorbente
  • Una grattugia
Come si preparano le polpette di pollo tradizionali:
  1. Per preparare le polpette di pollo,la prima cosa da fare è lessare la carne; quindi riempiamo una pentola d’acqua,sistemiamola sul fuoco e appena l’acqua sarà giunta a ebollizione, immergiamoci i 250 g di pollo, e attendiamo circa 35/40 minuti per  la cottur
  2. Una volta che il pollo sarà lesso, possiamo procedere col tritarlo, servendoci di un tritacarne o di un normale frullatore fino ad ottenere una polpa omogenea.
  3. Sistemiamo poi il pollo lesso tritato in un recipiente abbastanza capiente.
  4. A questo punto apriamo un uovo ed aggiungiamolo al recipiente con il pollo
  5. Ora procediamo con il grattugiare il parmigiano, fino a ottenere 3 cucchiai di formaggio ed aggiungiamoli al recipiente con il macinato e l’uovo.
  6. Uniamo al tutto  sale q.b.
  7. Ora è necessario amalgamare tra loro tutti gli ingredienti, mescolandoli  per bene fino ad ottenere un impasto composto e morbido; se si desidera solidificare un po’ l’impasto, si può di aggiungere un pizzico di pane grattugiato.
  8. Quando l’impasto sarà divenuto ben omogeneo e solido, inumidiamoci le mani con dell’acqua e lavoriamo l’impasto di carne per ottenere tante palline più o meno  della stessa  grandezza di un uovo.
  9. Man mano che le formiamo sistemiamo le polpette in un piatto piano.
  10. Da parte, intanto, in un piatto fondo battiamo un uovo aiutandoci con una forchetta.
  11. Poi  versiamo i 3 cucchiai di pane grattugiato su una superficie piana.
  12. A questo punto possiamo impanare le polpette, procedendo in questo modo: immergiamo la polpetta nell’uovo, non tralasciando nessun punto.
  13. Una volta cosparsa bene d’uovo tutta la polpetta nell’uovo, passiamola  nel pane grattugiato, ricoprendola per intero.
  14. Dopo aver impanato tutte le polpette in un tegame, versiamo abbondante olio per friggere, e attendiamo che diventi bollente.
  15. Una volta che l’olio sarà diventato caldo al punto giusto, possiamo procedere con la cottura delle polpette: mettiamo le polpette nel tegame e facciamole rosolare, facendole cuocere circa 4 o 5 minuti per lato, fino a che non avranno raggiunto il caratteristico colore dorato.
  16. Una volta cotte, mettiamo le polpette su uno strato di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
  17. Ora le polpette sono pronte, dobbiamo solo sistemarle su di un vassoio da portata, guarnirle e servirle.

Ricetta per le polpette di pollo facili e veloci (fast)



E’ possibile preparare le  polpette di pollo anche in tempi più brevi rispetto alla ricetta tradizionale semplicemente comprando dal macellaio della carne di pollo già macinata e risparmiando quindi tutto il tempo di lessatura e del procedimento di triturazione del pollo.Se a ciò si aggiungono altre piccole accortenze come acquistare  del parmigiano già grattugiato sarà possibile ottenere le polpette in ancora meno tempo

Difficoltà di realizzazione:

La ricetta delle polpette di pollo è di facile realizzazione.

Tempo necessario:

Per preparare le polpette di pollo facili e veloci abbiamo bisogno di circa 20 minuti.

Costo della ricetta:

Preparare le polpette di pollo facili e veloci è abbastanza economico.

Gli ingredienti di cui abbiamo bisogno (per 1 persona):
  • 50 g di pollo macinato, acquistabile in tutte le macellerie o pollerie.
  • 1 pizzico di sale.
  • 1 uovo, reperibile dal salumiere.
  • 1 confezione di parmigiano già grattugiato, avremo bisogno di 1 cucchiaio;
  • 1 confezione di pane grattugiato: ne utilizzeremo 1 cucchiaio.
Gli utensili di cui abbiamo bisogno:
  • Un recipiente
  • Una padella
  • Un piatto fondo
  • Un foglio di carta assorbente
  • Un piatto da portata
Come si preparano le polpette di pollo facili e veloci:
  1. Per preparare le polpette di pollo facili e veloci, possiamo cominciare con il battere un uovo in un piatto fondo, servendoci di una forchetta.
  2. Da parte su una superficie piana sistemiamo un foglio di giornale, e versiamoci su il pane grattugiato: ci servirà in seguito per l’impanatura.
  3. A questo punto sistemiamo in un recipiente il pollo macinato.
  4. Dopo aver messo il pollo nel recipiente, possiamo unire una parte (circa la metà) dell’uovo che abbiamo battuto conservandone la metà .
  5. Poi aggiungiamo un pizzico di sale
  6. Con le mani impastiamo la carne con l’uovo, fino a che non avremo amalgamato bene gli ingredienti in un composto morbido.
  7. Bagniamoci leggermente le mani, e cominciamo a staccare dei pezzettini di impasto e modellarli fino a dargli le forme delle polpette .
  8. Man mano che  formiamo le  palline, della grandezza che preferiamo, sistemiamole.
  9. A questo punto possiamo procedere con l’impanatura: immergiamo ogni polpetta nella metà di uovo sbattuto che avevamo conservato
  10. Dopo aver immerso la polpetta nell’uovo, passiamola nel pane grattugiato facendo attenzione a coprirla bene tutta.
  11. Quando avremo svolto questa procedura per tutte le polpette, possiamo procedere con la frittura: mettiamo a scaldare l’olio per friggere nella padella.
  12. Quando l’olio sarà bollente, sistemiamo le polpette in padella, facendole cuocere circa 5 minuti per lato, girandole quando sono diventate dorate.
  13. Quando la frittura delle polpette sarà ultimata, sistemiamole su di un foglio di carta assorbente e quando l’olio si sarà asciugato possiamo gustarci le nostre polpette di pollo

Presentazione estetica dei piatti

Per esaltare al massimo l’estetica delle polpette di pollo l’ideale è servirle in un piatto da portata magari bianco creando poi di giochi di colore con delle verdure ad esempio
  • .coprire tutto il fondo del piatto di portata con delle grandi foglie di lattuga disporvi le polpette al centro e poi decorare le foglie con della maionese e del ketchup
  • disporre le polpette in cerchio al centro di un piatto rotondo e decorare il bordo del piato con delle fettine di pomodoro alternate a fettine di zucchine

La scelta del vino da abbinare alle polpette di pollo

Le polpette di pollo uniscono il sapore non persistente del pollo al gusto più deciso donato dall’impanatura; per questo motivo dobbiamo abbinare a questa pietanza un vino rosso maturo che esalti il sapore delle carnic ome un  

  • Aglianico del Vulture DOC, un vino rosso da gustare servito a circa 17°, che presenta una gradazione alcolica di 14°. Il vino ha il colore rosso intenso del rubino, con riflessi viola e granata, il profumo è fruttato con lieve traccia di vaniglia, il sapore è avvolgente e aromatico, con nota finale in liquirizia.

possibili varianti delle polpette di pollo

  • Polpette di pollo e patate: E’ sicuramente una delle varianti più gustose della ricetta tradizionale delle classiche polpette di pollo; bisogna lessare una patata grande, dopo di che sbucciarla e farla a pezzetti. In seguito, metteremo le patate a pezzetti con la carne nel tritacarne, oppure le uniremo alla carne di pollo già macinata; la cottura procede come di consueto.
  • Polpette di pollo e spinaci: E’ una ricetta che oltre ad essere saporita, può anche funzionare da escamotage per far mangiare ai bambini la verdura, sottoforma di polpettine sfiziose e croccanti; uniamo all‘impasto di carne macinata e uova circa 150 g di spinaci lessati, e poi procediamo come la ricetta tradizionale.
  • Polpette di pollo e prosciutto cotto: Una variante gustosa e semplicissima preparare, l’ingrediente da aggiungere è 200 g di prosciutto cotto magro, da fare a straccetti e unire all’impasto della carne di pollo macinata con l’uovo; bisogna amalgamare il tutto e fare le polpette come vuole la ricetta consueta.

Le polpette di pollo sotto il profilo della dieta e della salute



Le polpette di pollo sono un secondo piatto gustoso e nutriente, adatto a essere mangiato in tutti i periodi dell’anno. La frittura fa si che questo piatto non possa essere considerato a basso contenuto calorico, ma di per sé, il pollo lessato necessario per preparare le polpette rappresenta un alimento davvero dietetico, con sole 100 calorie per 100 grammi.  Inoltre la carne di pollo è ricca di proteine nobili, aminoacidi ramificati ed è molto digeribile.

Calorie della ricetta:
  • Circa 100 g di polpette di pollo apportano più o meno 500 calorie.
Valori nutrizionali delle polpette di pollo:
  • Dal punto di vista dei valori nutrizionali le polpette di pollo contengono circa 25 g di proteine, 12 g di grassi e 18 g di carboidrati.
Consigli per una ricetta più leggera e light:
  • Per rendere le polpette di pollo una ricetta più adatta a un regime ipocalorico, dobbiamo anzitutto modificare assolutamente il tipo di cottura, perché è risaputo ormai che la frittura aumenti l’apporto calorico degli alimenti. Le polpette possono essere cotte nel forno, le disponiamo in una teglia leggermente unta a una temperatura di 180°, e le lasciamo cuocere per 20 minuti.

Consigli dello chef

  • Per chi lo desiderasse, è possibile aggiungere nell’impasto con la carne e l’uovo anche un pizzico di noce moscata, secondo i gusti, oppure sostituire il parmigiano grattugiato con del pecorino grattugiato o con cubetti di altri tipi di formaggio a piacere. Infatti, le polpette di pollo costituiscono una pietanza che lascia davvero molto spazio alla fantasia, e permette di sbizzarrirsi dietro ai fornelli con tante possibili varianti, da applicare secondo i propri desideri.


Cosa ne pensi di questa ricetta ?



Scrivi una Ricetta

Opinioni e consigli:


Principali Argomenti della Categoria "secondi"

Secondi  
Elenco Completo ...

Ricetta Classica Ricetta Veloce Presentazione Vino Varianti Valori Nutrizionali Opinioni