Pizza rustica

Ricette 360
Loading


La pizza rustica è un gustoso piatto tipico della tradizione italiana, usato sia come antipasto che come secondo.
L’origine di questo piatto è attribuita all’Abruzzo e al Molise, anche se esistono molteplici varianti regionali che si contendono la sua paternità. Chi ha tempo ed amore per la cucina può preparare una pizza rustica cominciando dall'impasto base, mentre per chi è sempre di corsa, proponiamo una ricetta veloce con ingredienti già pronti.


Ricetta classica (slow)



Costo della ricetta

 Il costo è medio.

Tempo di preparazione

Il tempo necessario per la preparazione e la cottura si aggira intorno ai 60 minuti.

Gli ingredienti della tradizione (per 6 - 8 persone)

  • 450 g di farina
  • 150 g di burro
  • 3 uova
  • sale
  • 1 noce di burro per lo stampo
  • 2 tuorli

per il ripieno:

  • 300 g di salsiccia secca stagionata
  • 600 g di mozzarella
  • 3 uova
  • 4 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato

Gli utensili di cui abbiamo bisogno

  • una teglia grande
  • un tagliere
  • un coltello
  • una forchetta
  • una ciotola piccola

Come si prepara la pizza rustica

  1. Cominciamo con il preparare prima la pasta da pizza, e durante il tempo necessario per la sua posa, prepareremo il ripieno.
  2. Setacciamo la farina e un pizzico di sale su un ripiano, formando una fontana.
  3. Sciogliamo il burro e versiamolo al centro della farina.
  4. Uniamo ancora le uova e i tuorli.
  5. Impastiamo bene tutti questi ingredienti finchè avremo un composto liscio.
  6. Lasciamolo riposare per circa 15 minuti.
  7. Intanto, su un tagliere tagliamo a fettine la salsiccia e la mozzarella.
  8. In una ciotola rompiamo le uova per il ripieno e sbattamole bene.
  9. Saranno così trascorsi i 15 minuti, quindi dividiamo l’impasto in due panetti e servendoci di un matterello, stendiamoli in due dischi sottili, uno un pò più grande dell’altro.
  10. Imburriamo la teglia
  11. Adagiamo su questa il disco di pasta più grande.
  12. Aiutandoci con una forchetta, facciamo dei fori sull’intera base.
  13. Riponiamo su questa base la mozzarella e la salsiccia, quindi le uova sbattute (lasciamone avanzare un pò).
  14. Uniamo anche una bella manciata di parmigiano.
  15. Ora possiamo ricoprire con l’altro disco di pasta.
  16. Sistemiamo bene i bordi, tagliando via l’impasto in eccesso.
  17. Ripetiamo la stessa operazione della base, bucherellando anche questo disco.
  18. Con un pennello da cucina, spennelliamo tutta la superficie della pizza, l’uovo messo da parte.
  19. Inforniamo a 220 °C per circa 25 - 30  minuti.
  20. Serviamo la pizza non troppo calda.

Ricetta per la pizza rustica facile e veloce (ricetta fast)



Costo della ricetta

Il costo è medio.

Tempo per la preparazione rapida

Circa 30 minuti.

Gli ingredienti rapidi e facilmente reperibili (le dosi si intendono per 6 - 8 persone):

  • 1 kg di pasta pronta per la pizza (facilmente reperibile presso i banchi frigo dei supermercati o al panificio)
  • 800 gr di misto di salumi (facilmente reperibile presso il banco salumeria, già tagliato a cubetti ed in confezione sottovuoto)
  • 4 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 noce di burro

Gli utensili di cui abbiamo bisogno

  • una teglia grande
  • una forchetta

Come si prepara la pizza rustica

  1. Stendiamo con un matterello su un ripiano la pasta pronta, formando 2 dischi, di due dimensioni diverse.
  2. Prendiamo la teglia ed imburriamola.
  3. Riponiamo nella teglia il disco di pasta più grande, avendo cura di coprire bene la superficie intera.
  4. Con una forchetta foriamo l’intero disco.
  5. Quindi versiamoci sopra il misto di salumi già tagliati.
  6. Infine chiudiamo la pizza con l’altro disco di impasto.
  7. Tagliamo quello in eccesso che fuoriesce dai bordi
  8. Mettiamo in forno a 220 °C per circa 25 - 30  minuti.

Presentazione estetica dei piatti

  • Un tocco di colore: adagiate su un piatto delle foglie di insalata e riponete su queste la fetta di pizza.
  • Ancora colore: preparate un insalatina di carote e cetrioli alla julienne e delle olive, quindi riponeteli su un lato del piatto, mentre sull’altro la porzione di piazza.
  • Formaggio che passione: adagiate sul piatto della rucola, quindi tagliate a filetti del parmigiano e e spargetelo sopra il letto di rucola, infine aggiungete la fetta di pizza.

La scelta del vino da abbinare alla pizza rustica

Il vino che meglio si accompagna alla pizza rustica, a base di uova e latticini, è un bianco profumato, ma dal sapore delicato, vediamo alcune idee.

  • Trebbiano d’Abruzzo: vino doc prodotto nelle quattro province abruzzesi, è un vino bianco, dal colore giallo paglierino, ha un odore gradevole, delicato e profumato, un sapore asciutto e armonico. Ha una gradazione alcolica minima di 11° e una temperatura ideale di servizio pari a 10° - 12° C. Si abbina bene a piatti a base di pesce, di legumi e di uova.
  • Fiano d’Avellino: vino docg dall’origine millenaria, è un bianco di colore giallo paglierino, dall’odore gradevole, fine e caratteristico, e dal sapore fresco e armonico. Ha una gradazione alcolica minima di 11,5° e va servito ad una temperatura di 8°-10°. Si abbina bene al pesce e a piatti a base di formaggio.

Varianti

Varianti regionali:

  • pizza rustica alla barese: le differenze di questa variante stanno nell’impasto a base di farina, olio locale, zucchero e lievito, quindi risulterà più morbido, e il ripieno a base di prosciutto e formaggio.
  • pizza rustica napoletana: le due particolarità di questa versione stanno una nella pasta, per la quale si usa lo strutto al posto del burro, e l’altra nel ripieno, più ricco e variegato, formato da salame, prosciutto, vari tipi di formaggio tra cui pecorino e ricotta.

Varianti:

  • pizza rustica alle verdure: la diversità sta nel ripieno, a base di zucchine, carote, sedano e panna, ma le verdure si possono cambiare e riadattare secondo i propri gusti.
  • La pizza rustica quindi può essere facilmente variata, modificando non solo ripieno, ma anche la pasta usata, che può essere sostituita da una pasta sfoglia o da una pasta brisee.

La pizza rustica dal punto di vista della nutrizione



Calorie della pizza rustica

  • Una porzione media di pizza rustica apporta circa 500 Kcal.

Valori nutrizionali della pizza rustica

  • Una porzione di pizza contiene circa 92 g di grassi, 61 g di carboidrati, 47 g di proteine e anche 10 g di fibre.

Consigli per una pizza rustica  più leggera

  • La pizza rustica di certo non rientra tra quei piatti adatti ad un regime alimentare ipocalorico, ma qualche piccolo accorgimento ci aiuterà a renderla più leggera. Proviamo a sostituire al burro l’olio, meno calorico e formato da grassi “buoni”, e per il ripieno, prepariamolo prevalentemente a base di verdure.


Cosa ne pensi di questa ricetta ?



Scrivi una Ricetta

Opinioni e consigli:


Principali Argomenti della Categoria "pizze"

Pizze  
Elenco Completo ...

Ricetta Classica Ricetta Veloce Presentazione Vino Varianti Valori Nutrizionali Opinioni