Pesce spada al cartoccio

Ricette 360
Loading


Vi presentiamo ora la ricetta del pesce spada al cartoccio, un piatto semplice ma anche gustoso e salutare. Di seguito vi daremo della ricetta una versione tradizionale che richiede tempi di preparazione abbastanza lunghi per seguire tutti i passaggi necessari, ed alimenti come il pesce spada, limoni, prezzemolo freschi che potete trovare facilmente in commercio; ma offriamo anche a chi ha meno tempo a disposizione la possibilità di preparare questo piatto in una rivisitazione “fast”, infatti grazie ad alimenti pronti all’uso come il pesce spada, prezzemolo e spezie surgelati si può ottenere comunque un ottimo risultato ma in breve tempo.
Il pesce spada al cartoccio è una ricetta abbastanza semplice da preparare, leggera e che non sporca, è ideale anche in presenza di ospiti che certamente apprezzeranno la scelta. Si consiglia di rivolgersi alla propria pescheria di fiducia per assicurarsi di avere del pesce fresco.


Ricetta classica del pesce spada al cartoccio



Costo della ricetta

 Dato il costo del pesce spada fresco, non si può considerare una ricetta economica, ma una volta ogni tanto ne vale veramente la pena.

Tempo di preparazione:

 la preparazione del pesce spada al cartoccio richiede circa 45 – 50 minuti.Contate, oltre al tempo di preparazione, circa un’oretta per far marinare il pesce spada in modo che s’insaporisca bene.

Ingredienti della ricetta tradizionale (4 persone) 

  • 4 fette di pesce spada;
  • 1 limone
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai d’olio d’oliva
  • 50 g di capperi salati;
  • 4 cucchiai di aceto
  • Sale e pepe q. b.

Per la marinata: 

  • Olio
  • Sale
  • Rosmarino
  • 1 peperoncino
  • 1 scorzetta di limone grattugiato
  • 1 spruzzo di limone fresco;

Utensili necessari alla preparazione

  • 1 recipiente per la marinata
  • 1 vassoio dove far marinare le fette di pesce spada
  • 1 coltello o una mezzaluna
  • 1 tagliere
  • 4 fogli di carta d’alluminio
  • 1 teglia abbastanza grande da contenere le 4 fette

Come si prepara il pesce spada al cartoccio:

  1. Innanzitutto prepariamo una marinata mettendo in un recipiente 4 cucchiai d’olio, sale, un peperoncino, del rosmarino, della buccia di limone grattugiato e una spruzzata di limone fresco;
  2. Immergete le fette di pesce spada nella marinata appena fatta, in modo che ne siano coperte completamente e lasciatele riposare in frigorifero per circa un’ora;
  3. Intanto tagliamo i fogli di carta d’alluminio assicurandoci che siano abbastanza grandi da poter avvolgere ogni fetta;
  4. Tritiamo il prezzemolo servendoci di un tagliere e di un coltello ben affilato oppure con una mezzaluna, o se preferite potete usare le forbici;
  5. Sul tagliere tagliamo ¼ di limone in fettine sottili;
  6. Passata la mezz’ora togliamo le fettine di pesce spada dal frigo e una alla volta solleviamole e facciamole sgocciolare per bene;
  7. Una volta sgocciolate sistemiamo quindi ogni fetta su un foglio di carta di alluminio.
  8. Condiamo le fette con un cucchiaino di aceto, e aggiustiamo di sale e pepe;
  9. Tagliamo a pezzettini piccoli l’aglio e poi mettiamoli sulle fette di pesce spada;
  10. Ora cospargiamo le fette di pesce spada con il prezzemolo tritato e poggiamovi una fettina di limone.
  11. Mettiamo i capperi in un scolapasta facendoci passare sopra dell’acqua corrente in modo da eliminare per bene il sale, poi facciamoli sgocciolare  e aggiungiamo anche questi sul pesce;
  12. Chiudiamo ora ogni  foglio con cura arricciandolo bene al centro;
  13. Inforniamo i cartocci con il forno a 180°, e lasciamo cuocere per almeno un quarto d’ora.
  14. I cartocci sono pronti per essere serviti, metteteli su un bel piatto da portata ancora nel loro cartoccio leggermente aperto per mostrare l’interno;
  15. Nel prenderli fate attenzione a non far versare dai cartocci il sughetto che si è formato all’interno.

Ricetta veloce del pesce spada al cartoccio (per 1 persona)



Tempo di preparazione: circa 20 minuti

Ingredienti facilmente reperibili e veloci (1 persona)  

  • 1 fetta di pesce spada surgelato
  • 1 - 2 cucchiai d’olio
  • 1 confezione di prezzemolo tritato surgelato (di cui ne utilizzerete circa ¼)
  • 1 confezione di spezie miste per pesce (ne usate una bustina oppure un cucchiaino)
  • 1 confezione di capperi (ne utilizzeremo 3-4)
  • 1 limone (ve ne basterà anche una sola fettina)

Utensili necessari

  • 1 foglio di carta d’alluminio
  • 1 teglia da forno
  • 1 cucchiaio

Preparazione:

  1. Togliete dal freezer il pesce spada ed il prezzemolo surgelati e fate decongelare in frigorifero la quantità che vi serve;
  2. Se lo dovete cucinare subito, servitevi del microonde oppure del forno elettrico se ha il programma di decongelamento;
  3. Intanto preparate un foglio di carta d’alluminio, grande più o meno il doppio della fetta di pesce spada  e ungetelo con un cucchiaio d’olio;
  4. Appena il pesce sarà abbastanza morbido, asciugate l’acqua in eccesso con un panno o con della carta assorbente;
  5. Poggiate ora la fetta sulla carta d’alluminio e bagnatela con un cucchiaino di aceto;
  6. Sciacquate i 3 4 capperi sotto un filo di acqua corrente e, dopo averli fatti sgocciolare, metteteli sulla fettina di pesce spada
  7. Spargete sulla fetta di pesce spada le spezie confezionate ed il prezzemolo decongelato;
  8. Infine aggiungete una fettina di limone;
  9. Ora chiudete bene il foglio di alluminio ed infornare a 180° per 15 minuti circa.
  10. Trascorso il tempo necessario il pesce è pronto per essere mangiato.

Presentazione estetica dei piatti:

  • I piatti al cartoccio hanno la particolarità di essere serviti solitamente proprio nel cartoccio in cui vengono cotti, in questo caso potete dare un aspetto estetico migliore alla carta forno, per esempio creando una chiusura tipo a ventaglio, ripiegando la carta alternativamente sui due lati;
  • Se invece preferite servire il pesce in un piatto da portata puntate sui colori, allora potete tagliare qualche pomodorino a metà e delle fettine di limone, e metterle alternate lungo la fetta di pesce;

Il vino adatto al pesce spada al cartoccio

Il pesce spada al cartoccio è un piatto che ben si sposa con il vino bianco, ma anche con un rosato visto che è una pietanza che si gusta ancora calda. Per questo si consigliano:

  • San Vito di Luzzi Bianco Doc: di origine calabrese, questo vino bianco è di un colore paglierino piuttosto intenso, dal profumo vinoso ed il sapore asciutto e delicato;
  • Vesuvio Rosato Doc: prodotto in Campania, questo vino rosato ha un colore vivace ed un profumo vinoso piacevole, il gusto è secco ma armonico;

Eventuali varianti del pesce spada al cartoccio

  • Il burro: soprattutto nella cucina del nord Italia una variante è quella che sostituisce l’olio d’oliva con il burro. Anche se può sembrare un cambiamento minimo, in realtà il sapore è molto diverso;
  • Il pesce: altra possibilità è quella di ripetere questa ricetta con un’altra tipologia di pesce che si presta molto bene e che è il salmone.

Il pesce spada al cartoccio e la nutrizione



Il pesce spada al cartoccio è senza dubbio un piatto leggero, gustoso e povero di grassi. Al contrario è ricco di proteine; 

Calorie del pesce spada al cartoccio:

  • questo piatto è di per sé ipocalorico, possiamo infatti contare circa 430 calorie;

Altri valori nutrizionali:

  • 6,8 g di grassi; 36 g di proteine; 75 g a’acqua

Consigli per una ricetta dietetica:

  • come abbiamo visto il pesce spada al cartoccio è già un piatto ipocalorico, ma se vogliamo ridurne in qualche modo l’apporto di grassi dovremmo limitare l’olio ad un cucchiaino;

Consigli dello chef

  • Consigli dello chef: un espediente preferito dagli chef è quello di sostituire l’aceto con il vino bianco, che chiuso nella carta d’alluminio non evapora ma viene trattenuto con l’olio a formare un ottimo sughetto.


Cosa ne pensi di questa ricetta ?



Scrivi una Ricetta

Opinioni e consigli:


Principali Argomenti della Categoria "secondi"

Secondi  
Elenco Completo ...

Ricetta Classica Ricetta Veloce Presentazione Vino Varianti Valori Nutrizionali Opinioni