Insalata di mare

Ricette 360
Loading


L’insalata di mare è un piatto tipicamente italiano, diffuso in tutte le località di mare, si tratta di una ricetta fresca e gustosa, l’ideale da preparare per un menù estivo leggero e delicato.  L’insalata di mare richiede un processo di realizzazione abbastanza lungo e leggermente complesso, poiché i diversi pesci devono essere puliti e cotti in padelle e pentole separate; l’insalata di mare rappresenta la portata ideale per una cena tra amici, raffinata, fresca ed elegante, dall’apporto calorico molto contenuto.


La ricetta tradizionale dell’insalata di mare:



Difficoltà di realizzazione:

L’insalata di mare è una ricetta abbastanza complessa da realizzare.

Tempi di preparazione:

Per preparare l’insalata di mare della tradizione abbiamo bisogno di circa 4 ore.

Costi della ricetta:

La ricetta tradizionale dell’insalata di mare è abbastanza costosa da realizzare.

Gli ingredienti della tradizione( per 4 persone):

  • 400 g di polipo, da acquistare in pescheria.
  • 400 g di calamari freschi.
  • 800 kg di vongole
  • 800 kg di cozze
  • 100 gr di gamberi
  • 2 spicchi d’aglio
  • Sale q.b.
  • U pizzico di pepe
  • 1 fascetto di prezzemolo fresco
  • 200 ml di olio
  • 1limone
  • 150 gr di surimi

Gli utensili di cui abbiamo bisogno:

  • Una ciotolina
  • Un tagliere
  • Un coltello
  • Uno scolapasta
  • due pentole
  • un recipiente
  • una casseruola
  • una zuppiera da portata
  • una pellicola trasparente
  • un cucchiaio

Come si prepara l’insalata di mare tradizionale:

  1. La prima cosa da fare per preparare l’insalata di mare secondo la ricetta tradizionale è mettere le vongole in un recipiente pieno d’acqua salata, e lasciarle spurgare per circa un’ora.
  2. Poi  possiamo procedere con la pulizia e cottura del pesce, siccome ha tempi di cottura abbastanza lunghi conviene iniziare con il polipo, quindi spelliamolo e svuotiamone le sacche, e sciacquiamolo abbondantemente con acqua fresca.
  3. Dopo averlo pulito, cuociamo il polipo in acqua bollente per 40 minuti.
  4. Mentre il polipo cuoce  passiamo ai calamari, sciacquiamoli sotto un getto d’acqua fresca, e puliamoli  eliminandone le interiora ed il gladio, quindi risciacquiamoli una seconda volta.
  5. Adesso stacchiamo le sacche dai calamari, spelliamoli ricordandoci di eliminarne gli occhi.
  6. A questo punto, puliti e lavati i calamari,  mettiamo sul fuoco una pentola con acqua bollente e facciamoci cuocere i calamari  per circa 15 minuti.
  7. Quando i calamari saranno pronti, sgoccioliamoli leggermente e mettiamoli sul tagliere.
  8. Quindi una volta cotto il polipo, posizioniamo anche questo  sul tagliere e  tagliamo a pezzetti sia i calamari, sia i polipi.
  9. Finito con polipo e calamari  procediamo con la pulizia delle cozze, avendo cura di eliminare le barbe.
  10. A questo punto le vongole dovrebbero essere pronte  quindi  prendiamo due padelle separate, e lasciamo che si scaldino sul fuoco; serviranno a cuocere separatamente cozze e  vongole.
  11. Quando le padelle saranno calde a sufficienza, versiamo in una delle due le vongole.
  12. Nell’altra padella, mettiamo le cozze
  13. Lasceremo cuocere cozze e vongole a fiamma alta per un paio di minuti, fino a che le valve non saranno aperte.
  14. Quando le valve saranno aperte, scoliamo prima le vongole, conservando da parte l’acqua filtrata.
  15. Facciamo lo stesso con le cozze, scolandole e lasciando da parte l’acqua.
  16. A questo punto estraiamo i molluschi sia dalle vongole, sia dalle cozze, posizionando i frutti direttamente nella insalatiera da portata; ricordiamo di lasciare da parte qualche guscio per la decorazione finale.
  17. Adesso, in una casseruola con acqua bollente mettiamo il surimi.
  18. Sgusciamo ora i gamberi, e posizioniamoli nella pentola col surimi.
  19. Lasciamo cuocere gamberi e surimi in acqua bollente per circa 5 minuti.
  20. Quando surimi e gamberi saranno pronti, scoliamo e versiamo il tutto sul tagliere, dove li faremo a pezzetti.
  21. Ora non resta che preparare la la marinata , cioè il sughetto con il quale condiremo la nostra insalata di mare. Iniziamo a sciacquare il prezzemolo con dell’acqua fresca.
  22. Mettiamo il prezzemolo sul tagliere quando lo avremo lavato, e con un coltello sminuzziamolo per bene e mettiamolo in una ciotolina
  23. Ora possiamo tagliare a pezzetti piccoli i due spicchi d’aglio, e versare i pezzetti nella ciotolina col prezzemolo
  24. Saliamo gli ingredienti secondo le nostre abitudini, ed aggiungiamo una spolverata di pepe.
  25. Infine versiamo l’olio ed il succo di un limone, e mescoliamo tutto; la marinata è pronta.
  26. Adesso possiamo assemblare la nostra insalata di mare: versiamo nell’insalatiera con cozze, vongole.
  27. Uniamo al tagliere gamberi e surimi a pezzetti.
  28. A questo punto aggiungiamo all’insalatiera i calamari  rondelle e il polipo a pezzi.
  29. Ora possiamo versare sul tutto la marinata che abbiamo preparato,  e mescolare bene la nostra insalata di mare.
  30. Copriamo adesso l’insalatiera con una pellicola trasparente.
  31. Mettiamo l’insalatiera in frigorifero e lasciamo raffreddare ed assaporare per circa 2 ore.
  32. Dopo due ore, l’insalata di mare è pronta, dobbiamo solo decorare e servire.

Ricetta rapida e veloci (fast)



 L’insalata di mare è un piatto davvero gustoso e sano, che richiede però abbastanza tempo e impegno per la realizzazione. Esiste però una ricetta alternativa a quella classica impegnativa, una sua versione più facile e molto più veloce che consente di dimezzare impegno e tempi grazie ad ingredienti veloci;  infatti è possibile preparare l’insalata di mare utilizzando un preparato pronto surgelato, con pesci e molluschi già puliti e tagliati a pezzetti; utilizzeremo inoltre succo di limone e prezzemolo in polvere.

Difficoltà di realizzazione:

Realizzare l’insalata di mare facile e veloce è semplice.

Tempi di realizzazione:

Per realizzare l’insalata di mare facile e veloce abbiamo bisogno di circa 10 minuti, più un oretta per far raffreddare ed insaporire.

Costi della ricetta:

L’insalata di mare facile e veloce è una ricetta che dal punto di vista dei costi viene inserita in una categoria intermedia.

Gli ingredienti veloci (per 1 persona):

  • 200 g di preparato per insalata di mare surgelato, la troviamo al supermercato al reparto frigorifero in vari marchi, come Gelitaly.
  • Sale q.b.
  • Un pizzico di pepe
  • Due cucchiai di succo di limone
  • Una spolverata abbondante di prezzemolo tritato.
  • Una spolverata di aglio in povere.
  • 2 cucchiai di olio d’oliva. 

Gli utensili di cui abbiamo bisogno:

  • Una pentola
  • Un piatto da portata
  • Un recipiente
  • Un cucchiaio
  • Uno scolapasta 

Come si prepara l’insalata di mare facile e veloce:

  1. Preparare l’insalata di mare facile e veloce è davvero semplice, poiché possiamo trovare in commercio diversi preparati surgelati per insalata di mare, proposti da diversi marchi; In cominciamo quindi con lo scongelare la porzione di insalata di mare surgelata che ci interessa, possiamo farlo grazie al forno a microonde.
  2. Una volta scongelato il prodotto,mettiamolo in una pentola con acqua e lasciamo bollire il tutto per 5 - 10  minuti.
  3. In seguito, mettiamo l’insalata di mare a sgocciolare per qualche secondo, in  uno scolapasta.
  4. Ora possiamo preparare la marinata con la quale condiremo l’insalata di mare; in una ciotolina versiamo l’olio come indicato nelle dosi.
  5. Aggiungiamo all’olio il succo di limone.
  6. Quindi una spolverata di pepe ed abbondante aglio in polvere.
  7. Uniamo al tutto un cucchiaio di prezzemolo sminuzzato.
  8. Saliamo secondo le abitudine   e mescoliamo.
  9. Versiamo la marinata nel recipiente  con l’insalata e mescoliamo in modo da condire il tutto.
  10. Copriamo l’insalata di mare con una pellicola trasparente, e mettiamo l’insalata di mare a riposare per un oretta nel frigorifero.
  11. In seguito, non resta che guarnire e servire.

Presentazione estetica del piatto:

  • L’insalata di mare è un piatto fresco e dal sapore delicato,che si presenta già estremamente vario e colorato, l’ideale quindi è presentarlo in un modo semplice ad esempio utilizzando delle foglie di lattuga fresca come coppette in cui mettere l’insala nel piatto, oppure crreando un letto di rucola su cui disporre l’insalata ed aggiungendo magari delle fettine di limone fresco per un tocco di colore in più.

La scelta del vino:

Il vino da abbinare ad una pietanza elegante e delicata come l’insalata di mare deve essere un vino altrettanto armonico e delicato, che accompagni con classe una pietanza del genere;

  • si consiglia un Manzoni Bianco,  un vini tipicamente prodotto nella zona dei colli di Conegliano; si tratta di un vino di grande qualità dal colore giallo paglierino, dal profumo delicato e leggermente aromatico, e dal fusto pieno e sapido. Il vino va servito freddo, e presenta una gradazione alcolica di circa 12°.

Alcune varianti

  • Insalata di mare calda: Si tratta di una variante gustosa ed originale della tradizionale insalata di mare; la grande differenza consiste proprio nel fatto che in questa versione la pietanza va servita appunto calda, in un letto d’insalata verde; si lasciano bollire i calamari, le seppie e i frutti di mare in poca acqua bollente, con un po’ di vino bianco, si salame si controlla la cottura; si scola il tutto, e si sistema in una terrina, condiamo poi con un po’ d’olio d’oliva e del succo di limone.  Serviremo l’insalata di mare calda, con pomodorini e insalata verde.
  • Insalata di mare con verdure: L’insalata di mare con verdure rappresenta una ricetta davvero gustosa ed invitante, che prevede l’aggiunta, oltre ai tradizionali ingredienti, di squisite verdurine che si cuociono facendole saltare in padella; sbucciamo e tagliamo a cubetti 100 g di carote, 100 di zucchine e due patate; in una pentola con acqua calda lasciamo cuocere per 5 minuti i cubetti di verdura appena tagliati, più 100 g di asparagi e 100 di fagiolini; in seguito lasciamo saltare in una padella tutte le verdure con un po’ di burro, poi lasciamo raffreddare ed uniamo all’insalata di pesce, condendo con sale, olio e limone.

 


 

l'insalata di mare dal punto di vista della nutrizione



L’insalata di mare tradizionale è un piatto che , oltre ad essere molto gustoso, è anche fresco, leggero e nutriente, da gustare senza problemi anche se si segue una dieta ipocalorica; la pietanza infatti è caratterizzata da un basso apporto calorico, Oltre ad essere un piatto leggero, l’insalata di mare è davvero nutriente e ricca di benefici per il nostro organismo; il polipo e il calamaro sono ricchi di potassio, proteine e vitamine A e B, mentre ricche di zinco, ferro e magnesio sono cozze e vongole.

Calorie della ricetta:

  • Una porzione da 100 g circa di insalata di mare apporta circa 370 calorie.

Valori nutrizionali:

  • Una porzione da 100 g circa di insalata di mare contiene 17,6 g di grassi, 6 g di carboidrati e 45 g di proteine.

Consigli per una ricetta più leggera  e light:

  • L’insalata di mare è già una ricetta molto leggera e davvero poco calorica, che non appesantisce e consente una facile digestione; se il desiderio è di rendere ulteriormente più leggera e light l’insalata di mare, possiamo decidere di dimezzare le dosi di olio e sale.

Consigli dello chef:

  • Ed ecco qualche pratico consiglio che ci può accompagnare nell’acquisto del pesce, per riconoscere che effettivamente sia fresco e di buona qualità; ricordiamo che il pesce fresco deve essere caratterizzato da un odore lieve e salmastro; le seppie in particolare, se fresche, hanno gli occhi brillanti e il corpo lucido, e un odore non troppo acidulo; per quanto riguarda i molluschi, al momento dell’acquisto controlliamo che la conchiglia appaia lucida, chiusa e pesante.


Cosa ne pensi di questa ricetta ?



Scrivi una Ricetta

Opinioni e consigli:


Principali Argomenti della Categoria "antipasti"

Antipasti  
Elenco Completo ...

Ricetta Classica Ricetta Veloce Presentazione Vino Varianti Valori Nutrizionali Opinioni