Bucatini all amatriciana

Ricette 360
Loading


La ricetta che vi presentiamo è famosa non solo in Italia, ma in tutto il mondo.

L’origine del nome di questo piatto è molto particolare, deriva infatti dalla città di Amatrice, paesino situato in provincia di Rieti, al confine tra Lazio e Abruzzo. I bucatini o meglio dei lunghi spaghetti, all’amatriciana venivano consumati dai pastori dell’appennino centrale, dunque era un piatto povero preparato con pochi alimenti semplici  che avevano a disposizione come il lardo e il pecorino.


Ricetta classica (slow)



Tempo di preparazione

I tempi della preparazione e della cottura si aggirano in totale intorno ai 40 minuti.

Gli ingredienti della tradizione

Le dosi degli alimenti di seguito riportate si intendono per 4 persone. I diversi ingredienti sono facilmente reperibili in qualunque supermercato, in particolare guanciale e pecorino ad un banco salumeria ben fornito.

  • 400 gr. di bucatini
  • 100 gr. di guanciale stagionato
  • 400 gr. di pomodori freschi
  • 60 gr. di pecorino stagionato
  • sale q. b.
  • pepe
  • peperoncino
  • ½  bicchiere di vino bianco secco

Gli utensili di cui abbiamo bisogno

  • 1 tagliere
  • 1 coltello ben affilato
  • 1 bicchiere
  • 1 padella antiaderente con il bordo alto
  • 1 pentola grande
  • 1 grattugia
  • 1 forchettone
  • 1 cucchiaio di legno
  • 1 colapasta

Come si preparano i bucatini all’amatriciana tradizionali

  1. Laviamo pomodori, tagliamoli in due parti ed eliminiamo i semi.
  2. Tagliare con il coltello ben affilato sul tagliere il guanciale a cubetti.
  3. Riporlo nella padella e lasciarlo cuocere a fuoco medio fino a quando il grasso assumerà un colore trasparente.
  4. A questo punto versiamo il ½ bicchiere di vino in padella e lasciamo sfumare per qualche minuto.
  5. Aggiungiamo i pomodori già tagliati e mezzo peperoncino, quindi lasciamo cuocere a fuoco vivo per 5 - 6 minuti, mescolando di tanto in tanto con il cucchiaio di legno.
  6. Intanto riempiamo la pentola per la pasta e portiamo l’acqua a bollore.
  7. Caliamo la pasta e lasciamola cuocere per il tempo necessario.
  8. Nel frattempo grattugiamo il pecorino.
  9. Al termine della cottura, scoliamo i bucatini e versiamoli nella padella.
  10. Aggiungiamo anche il pecorino grattugiato e facciamo saltare la pasta nel sugo, mescolando continuamente per 1 minuto, così da lasciarla insaporire bene.
  11. Impiattiamo e aggiungiamo 1 manciata di pepe.

Ricetta per i bucatini all’amatriciana facile e veloce (ricetta fast)



Tempo per la preparazione rapida

Circa 30 minuti.

Gli ingredienti rapidi e facilmente reperibili (per 1 persona)

  • 100 gr. di bucatini
  • 25 gr. di pancetta a dadini (una confezione di pancetta a cubetti è di 50 gr. quindi ne useremo metà)
  • 100 gr. di pomodori pelati o a cubetti
  • 15 gr. di pecorino stagionato (una busta da 100 gr. è facilmente reperibile in qualunque banco frigo)
  • sale q. b.
  • pepe
  • peperoncino
  • ½  bicchiere di vino bianco secco

Gli utensili di cui abbiamo bisogno

  • 1 bicchiere
  • 1 padella antiaderente con il bordo alto
  • 1 pentola grande
  • 1 forchettone
  • 1 cucchiaio di legno
  • 1 colapasta

Come si preparano i bucatini all’amatriciana fast

  1. Apriamo la confezione di pancetta a cubetti e svuotiamola nella padella antiaderente.
  2. Versiamo in padella anche  il ½ bicchiere di vino e lasciamoli cuocere per un paio di minuti fino a far evaporare il vino.
  3. Aggiungiamo i pomodori pelati o la polpa e mezzo peperoncino, e completiamo la cottura a fuoco vivo per 5 - 6 minuti, mescolando il sugo con il cucchiaio di legno.
  4. Prepariamo la pentola per la pasta e portiamo l’acqua ad ebollizione.
  5. Versiamo la pasta e lasciamola cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
  6. Al termine della cottura, mettiamo i bucatini scolati in padella.
  7. Aggiungiamo il pecorino grattugiato e facciamoli mantecare nel sugo per 1 minuto circa.
  8. Serviamo il piatto con una leggera spolverata di pepe.

Presentazione estetica dei piatti

  • Un tocco da chef: ponete sul piatto una formina a cerchio, versate dentro i bucatini e lasciateli prendere la forma per qualche secondo, poi rimuovetela.
  • Un pò di colore: tagliamo un pò di guanciale a listerelli e facciamolo consumare il 1 padella antiaderente con 1 filo d’olio, fino a che diventano croccanti, quindi usarli per fare una coreografia sul paitto.
  • Profumo di pecorino: dopo aver impiattato i bucatini, grattugiare  a fettine del pecorino sul piatto, e per completare 1 manciata di pepe bianco. 

La scelta del vino da abbinare ai bucatini all’amatriciana

Il vino più adatto da accompagnarsi a questo primo per esaltarne il suo sapore deve avere un gusto delicato, due vini doc sembrano essere i più adatti:

  • Frascati superiore: è un vino di colore giallo paglierino, dal sapore morbido, asciutto,fine e dall’aroma  vinoso, ha una gradazione di 11°, e va servito ad una tempertura di 8° - 10° C°. E’ prodotto esclusivamente a Roma.
  • Velletri rosso:  è un vino rosso rubino, dal gusto secco o amabile, ha un profumo vinoso molto intenso. Ha una grazione alcolica di 11,5° e va servito ad una temperatura di 18° C°.La sua produzione è esclusiva delle città di Roma e Latina.

Diverse tradizioni e varianti regionali

In questa ricetta prevedere varianti regionali sarebbe quasi un sacrilegio, ma qualche piccola variazione realizzata per assecondare i propri gusti esiste, vediamo quali.

Varianti:

  • il guanciale: la prima variante possibile è quella di sostituire il guanciale con della pancetta o con del prosciutto.
  • il pecorino: un’altra possibile variante è legata alla tipologia di pecorino usato, che esiste in diverse varianti, o sostituibile con del parmigiano reggiano.
  • la pasta: la tradizione prevede l’uso degli spaghetti, ma a seconda dei gusti possono essere usati vari formati di pasta lunga, o anche corta, meglio se rigata.

Dieta e salute



Calorie dei bucatini all’amatriciana

  • Le calorie di un piatto di bucatini all’amatriciana si aggirano intorno alle 530 Kcal per porzione, variabili in base alla quantità precisa del piatto, e alla modalità di preparazione.

Valori nutrizionali dei bucatini all’amatriciana

  • Un piatto di bucatini all’amatriciana porta circa 5 gr. di proteine, 21 gr. di carboidrati, 9 gr. di grassi e anche 1 gr. di fibre. 

Consigli per i bucatini all’amatriciana più leggeri

  • Per preparare un piatto di bucatini all’amatriciana più leggero, è necessario eliminare il suo ingrediente principale, il guanciale, sostituito magari con del prosciutto crudo magro, e magari ridurre anche la quantità di pecorino.


Cosa ne pensi di questa ricetta ?



Scrivi una Ricetta

Opinioni e consigli:


Principali Argomenti della Categoria "primi"

Primi  
Elenco Completo ...

Ricetta Classica Ricetta Veloce Presentazione Vino Varianti Valori Nutrizionali Opinioni